PRODOTTI IMPERDIBILI OGNI GIORNO NUOVE PROPOSTE APPROFITTANE.



Guarda i nostri video Video COME FARE FAI DA TE

Eboli (Salerno) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Eboli

Eboli è una cottà di fondazione greca, come greco è il suo nome che deriva da "Efiùra" antico nome di Corinto. Fu un centro importante in epoca romana, capitale della produzione della ceramica. Nel periodo delle lotte per l'unità d'Italia una famiglia di Eboli ospitò Giuseppe Garibaldi. Nel 1980, Eboli fu colpito dal tragico "terremoto dell'Irpinia": palazzi rasi al suolo e case distrutte. Una tragedia di dimensioni inadite, quella del 1980. Ancora oggi, in molti dei paesi colpiti, sono visibili le vestigia della distruzione. Eboli è un centro interessante, vedi il monumento a Vincenzo Giudice, maresciallo della Finanza, vittima di una reppresaglia nazi-fascista nel corso del secondo conflitto mondiale. Di grande importanza il Museo Archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele. Interessante reperto archeologico è la villa romana in località paterno. Eboli è amnche famosa, quantomeno di nome, per il romanzo "Cristo di è fermato ad Eboli" di Carlo Levi. Eboli, la Lucania, la provincoa di Salerno sono zone bellissime. Sceglietele come meta della vostra prossima vacanza!

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: ebolitani
  • Santo del Paese: San Vito
  • Festa Paesana: 15 giugno

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 145 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 40,6152 gradi decimali
  • Longitudine: 15,0587 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Eboli
Albanella, Battipaglia, Campagna, Capaccio, Olevano sul Tusciano, Serre

Condividi sui social!

To Top