Prodotti tipici locali a Treviso e in provincia di Treviso

Prodotti tipici locali a Treviso: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a Treviso
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)



  • Pane e Pizze
     Uno dei più caratteristici prodotti da forno che si può gustare in tutta la provincia di Treviso sono i bibanesi, un pane diviso in tanti bocconcini stirati a mano, dalla lunghezza e spessore variabili, friabili, leggermente salati e secchi. Sono prodotti con olio di oliva di qualità, con quantità ridotta di semi di sesamo in superficie, hanno un colore giallo dorato. Al tipo più classico si affiancano diverse versioni alla pizza, rosmarino, ecc.

  • Liquori ed Infusi
     nelle più antiche enoteche della provincia trevisana si può degustare un caratteristico liquore locale: l'amaro al radicchio rosso di Treviso. È un infuso a base di alcool, zucchero, e radicchio rosso di Treviso, nella varietà “Tardivo” I.G.P., messo in infusione. Le sue caratteristiche sensoriali riportano sia all’olfatto sia al gusto del più classico sapore del radicchio di Treviso, con profumo erbaceo, gusto pieno e retrogusto amarognolo.

  • Vini
     Alto Livenza IGT e Colli Trevigiani IGT, con la produzionedi vini bianchi; rossi e rosati; Colli Asolani Prosecco DOCG e Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, con vini bianchi; e Colli di Conegliano DOCG, con vini bianchi; rossi e passiti: sono tra i migliori esempi di vini prodotti nell'intera provincia trevisana.

  • Salumi e Carni
     Tra le più caratteristiche curiosità alimentari a base di carne della provincia di Treviso c'è la Luganega trevisana: un insaccato dove le carni del collo e del guanciale del suino vengono tritate, condite e inserite nel budello che viene legato e diviso in quattro spicchi. Questo consente di usare le carni vicine alla ferita, scannatura del suino, impregnate di sangue, altrimenti inutilizzabili. La luganega si porpone in due versioni: una più grassa, che va gustata cotta, l'altra più magra da cucinare alla brace.

  • Pesce e Conserve
     Come in tutta la regione, anche nella provincia di Treviso viene allevata l'anguilla del Livenza, un pesce dalla testa piccola, pelle chiara e sottile, con la giusta quantità di grasso che ne fa un prodotto superbo. In base al periodo, alle modalità di pesca e alle dimensioni, vengono classificate due tipi di anguilla: il fiumano, pescato alla fine dell'estate e in autunno, quando le anguille mature scendono lungo il fiume per dirigersi verso il mare; e il marino, pescato in primavera ed inizio estate, presenta un pesce di dimensioni ridotte rispetto alla anguilla del tipo fiumano.

  • Pasta e Cereali
     I subioti all'ortica sono uno dei più caratteristici esempi di pasta di tutta la provincia di Treviso; vengono prodotti con farina, acqua, sale, uova e ortiche. Ottenuto un impasto omogeneo viene poi inserito in una piccola pressa con trafilatrice. L’impasto non deve essere troppo umido, perché altrimenti la pasta risulterà troppo liscia e non tratterrà bene il sugo.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Liquori ed Infusi
     Il liquore Prugna è uno dei liquori più rinomati in tutta questa provincia veneta; è un succo di prugna distillato, a cui viene aggiunto alcool o grappa veneta, acqua demineralizzata, zucchero, aromi e caramello. Si ontraddistingue grazie ad una moderata gradazione alcolica e ad un profumo intenso tipico del frutto prunus domestica. A livello retrolfattivo, la carica aromatica si amplifica e diversifica facendo emergere sentori di albicocca, mandorla e altra frutta secca.

  • Miele
     Nella zona del Montello, una parte geografica della provincia di Treviso, si produce n tipico miele che prende il nome proprio da quest'area. Ha un odore gradevole con sapore ed aroma speciale. Giallognolo, semi trasparente, vischioso, che con la stagionatura diventa opaco e granuloso, se proveniente da più specie di piante; o marrone chiaro se assunto dai fiori dei castagni; biondo trasparente perché proveniente dalle fioriture dei ciliegi. Per il miele di prato il colore è biondo intenso.

  • Ortaggi e Conserve
     Con il nome asparago bianco del sile si indica un ortaggio tipico della provincia trevisana, allo stadio naturale ha una colorazione bianco-avorio con lieve tono di rosa sui turioni e una punta non totalmente compatta. I turioni si presentano interi, sani e di aspetto fresco; il taglio alla loro base deve essere perfettamente perpendicolare all’asse maggiore.

  • Funghi e Conserve
     I funghi coltivati del Montello sono un particolare frutto del sottobosco trevisano e prendono il nome proporio dalla zona di maggior origine. Qui infatti si possono raccogliere il Prataiolo, caratterizzato da un cappello bianco e globoso, il Preuroto o Orecchione, caratterizzato da un cappello di color camoscio-bruno a forma di ventaglio con lamelle color biancocrema; e il Piopparello, caratterizzato da cappello marrone chiaro o scuro.

  • Formaggi e Latte
     La casalina è uno dei più carattteristici prodotti caseari di tutta la provincia trevisana. A prodotto finito presenta un'altezza di circa cm. 6; un diametro di cm. 15;e un peso un kilogrammo. Presenta una forma cilindrica; una crosta praticamente assente; al suo interno ha una pasta compatta, morbida e friabile, se stagionata. La palato di presenta leggermente acidulo.

  • Frutta e Conserve
     Giunto nella provincia trevisana qualche anno fa dalla lontana Nuova Zelanda, il kiwi ha trovato qui il suo habitat più naturale. Da ottobre a gennaio lo si può acquistare in ogni mercato regionale. Il kiwi è buono crudo, tagliato a fettine sottili. È usato per guarnire dolci di frutta, ma si gusta bene anche con prosciutto crudo, meglio se prosciutto d’oca o con trota affumicata. Grazie alle sue particolare qualità ed alla particolare ricchezza di vitamina C, il Kiwi è destinato a diventare un frutto sempre più presente nella dieta mediterranea.

  • Prodotti Tipici Veneti
     Il Veneto è una regione italiana a statuto ordinario, situata nell'Italia nord-orientale.

    Il Veneto è una regione molto estesa, infatti i prodotti tipici della cucina, di questa regione, è molto variegata e ampia.

    Tra le varie cucine, quella veneta è tra le più buone e allo stesso tempo povere, della regione: piatti unici, pochi ingredienti ma molto buoni come riso e bisi (piselli), o pasta e fazioi (minestra di fagioli con pasta), fegato alla veneziana.

    Nella parte della costa, invece troviamo dei piatti più nobili e a base di pesce tra cui: sarde in Saor e il baccalà alla vicentina.

    Famosa in tutta il mondo, la polenta, cuore della cucina del Veneto, dal colore giallo zafferano, grazie alla farina di mais; esiste anche di color bianco, specialità di Polesine; dalla polenta deriva il famoso piatto: Polenta e "osei", ovvero la polenta accompagnata da uccellini.

    Prodotto unico e molto coinvolto nella cucina veneta, è il radicchio, ortaggio simbolto della terra veneta.

    I dolci, sono molto tipici nel Veneto, hanno moltissime tradizioni, e infatti sono legati alle festività; torte, creme, biscotti, e tantissimo altro.


Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Treviso
Carbonera, Casier, Paese, Ponzano Veneto, Preganziol, Quinto di Treviso, Silea, Villorba, Zero Branco

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top