Torremaggiore (Foggia) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Torremaggiore

la storia medioevale del comune è legata a quella del borgo di Fiorentino di Puglia, i cui ruderi si trovano in agro di Terremaggiore. Per diversi secoli il borgo fu feudi dei signori Sangro, principi della vicina San Severo e duchi di Torremaggiore, per l'appunto. Va segnalato che tra San Severo e Torremaggioire fu costruito e messo in funzione nel 1927 il primo collegamento tramviario del Meridione. Solo due anni più tardi fu creato lo scalo ferroviario sanseverese. Da visitare la Chiesa matrice di San Nicola, risalente al XIII secolo, distrutta dal terremoto nel 1627, ma ricostruita nel 31, la Fontana Monumetale, la chiesa di Sant'Anna e molto altro ancora. Ma è meglio che lo vediate coi vostri occhi.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: torremaggioresi
  • Santo del Paese: San Sabino
  • Festa Paesana: prima domenica di giugno

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 169 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 41,6917 gradi decimali
  • Longitudine: 15,2972 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Torremaggiore
Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Lucera, Rotello, San Paolo di Civitate, San Severo, Santa Croce di Magliano, Serracapriola

Condividi sui social!

To Top