Siniscola (Nuoro) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Siniscola

Si tratta di un paese costiero: il suo mare e le sue spiagge sono la prima attrattiva ed il più bel monumento alla città. Siniscola è stato anche un importante centro nuragico: visibile oggi il nuraghe Sas Piperas, il nuraghe Concas e molti altri. Mare e storia: questo è Siniscola. Le tre spiagge più importanti e più belle di Siniscola sono Santa Lucia, La Caletta e Capo Comino. Santa Lucia si riconosce per la presenza di un'imponente torre cinquecentesca. La Caletta, lunghissima spiaggia, sorge in una zona assai adatta alla pesca. Sabbia bianca, mare trasparente, aria pulita. Un sogno per qualsiasi turista. Da ultimo Capo Comino con le sue dune di sabbia bianca. L'area, delimitata da un faro di origine romana, è interessantissima dal punto di vista naturalistico: una natura selvaggia e romantica inconfondibile. Le Baronie comprendono i seguenti paesi: Lodè, Torpè, Siniscola, Posada, Irgoli, Loculi, Galtelli, Orosei, Onifai.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: siniscolesi
  • Santo del Paese: San Giovanni Battista
  • Festa Paesana: 24 giugno

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 39 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 40,5729 gradi decimali
  • Longitudine: 9,6932 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Siniscola
Irgoli, Lodè, Lula, Onifai, Orosei, Posada, Torpè

Condividi sui social!

To Top