Piatti tipici e ricette a San Chirico Raparo e in provincia di Potenza

Piatti tipici a San Chirico Raparo, ricette e gastronomia: questa è la pagina dedicata ai bongustai e agli apprendisti cuochi. Ecco a voi tutte le ricette tipiche del comune di San Chirico Raparo. Primi, secondi, dolci, insaccati, vini, formaggi: ricette sconosciute ai più, ma di ottima qualità. Con le ricette che vi proponiamo stupirete tutti! Siete curiosi di provare uno dei piatti che vi proponiamo, ma ai fornelli siete un disastro? Cambiate pagina e prenotate un tavolo in uno dei ristoranti della zona o del comune: ne uscirete soddisfatti!

Piatti tipici San Chirico Raparo


Acquasale
Prendere una fetta di pane raffermo, soffriggere una cipolla con un trito di aglio e prezzemolo, Aggiungere pomodori pelati spaccati in due e acqua bollente. Quando riprende il bollore, versare il tutto direttamente sul pane raffermo e servire caldo.

Baccalà  marinato
Dissalate i capperi, tagliateli con le olive e i pomodori. Mettete il baccalà in casseruola, copritelo con acqua, bollite, sgocciolate e dividetelo a scaglie. Pulite e tagliate il basilico, versate il succo di limone, olio ed emulsionate. Impattate il pesce, cospargetelo con il basilico e versatevi sopra l'emulsione e marinare in luogo fresco per 30'. Raccogliete il trito, i capperi interi, condite la marinata che scolerete nel piatto, mescolate e servite.

Capretto al forno con muscari
Mondate i muscari, lavateli e tagliateli. Lasciateli in acqua fredda per 30', bollirli e salateli; lavate il capretto spezzettato e disponetelo in una teglia; aggiungete i muscari, amalgamare il tutto, aromatizzando con aglio, prezzemolo, pepe, olio e cospargete con mollica, pecorino. Infornate il tempo necessario e aggiungete acqua.

Ciammotta
Affettare le melanzane, salatele, scolatele, lavatele, asciugatele e friggetele. Pulite e tagliate peperoni e patate. Friggete le patate e il peperone con la cipolla a fettine. Preparate un sugo di pomodori, aglio e basilico. Salate, mescolate e cuocere per 10 minuti.

Cicoria al prosciutto
Mondate la cicoria, lavatela e lessatela in acqua bollente salata per 15 minuti; scolatela e strizzatela con cura. Soffriggete nell'olio il prosciutto crudo tagliato a listarelle, unite la cicoria spezzettata, insaporite e regolate di sale. Servite in tavola ben caldo.

Frittelle dolci
Prendere farina, lievito in polvere, buccia di limone, vanillina e sale. In una ciotola sbattete ricotta, uova e zucchero; versarlo nella ciotola con gli ingredienti in polvere. Lavorate ottenendo un composto omogeneo; riscaldate olio, versatevi l’impasto a cucchiaiate cuocete per 3' sino a doratura. Scolatele su carta da cucina e servite.

Fusilli con la mollica
Bollite dell'acqua, cuocete in olio, filetti di acciuga, peperoncino e aglio: rosolare spappolando le acciughe. Prendere della mollica, sbriciolatela e rosolatela in olio e aglio, aggiungendo prezzemolo e sale. Lessate gli spaghetti e conditeli con il composto poi buttateli nella padella della mollica croccante, mischiate e impattate.

Maiale con cipolle
Pelate le cipolle, affettatele e saltatele con d'olio; pepate e salate, coprite e stufatele per 15', sfumando con vino, Metteteci le fettine di maiale, sale e cuocete per 5' per lato, versateci il brandy sfumando e insaporendo le fettine. Servite il maiale accompagnato dal sugo di cipolline.

Merluzzo al limone
Pulite il merluzzo e tagliatelo a filetti; infarinateli e passateli in padella con l'olio; unite la buccia del limone, timo, brodo di pesce e il succo di limone. Aggiungete il burro, salate e pepate. Continuate la cottura, impattate e versate la salsa sui filetti. Decorate a piacere con fettine di limone e prezzemolo.

Minuich alle cime di cola
Creare un impasto liscio ed omogeneo che farete riposare per 30', formate dei piccoli cilindri dello spessore di 6 mm, tagliate dei pezzetti lunghi 3 cm. Appoggiarli su un ferro, premere e arrotolarli intorno al ferro, fateli cadere sulla spianatoia infarinata e lasciateli asciugare. Bolliteli e, prima della fine di cottura, unitevi le cime di cola. Scolate tutto e conditeli con la salsa al pomodoro calda.

Pane cotto
E' un piatto povero e anche unico, prevede diverse varianti, a seconda della stagione, e della disponibilità degli ingredienti. E' una minestra preparata soffriggendo, in olio, cipolle e peperoncino, si aggiunge acqua e si cuoce, rinforzandola con uova. Viene poi versato su pane abbrustolito sulla brace.

Sugo lucano
Rosolare il battuto di lardo, cipolla e prezzemolo tritati. Aggiungere carne e salsicce, e bagnare con il vino rosso. Quando tutto sarà rosolato bene, unire il pomodoro e dopo 10' i pelati. Bollire e cuocere per 180', finché il grasso galleggi sul sugo.

Torta di ricotta
E' un delizioso dolce dal morbido e profumato ripieno la cui preparazione avviene riempiendo una base di pasta frolla con un ricco ripieno di ricotta, scorza di arancio e limone, polvere di cannella, uova, zucchero e uvetta o gocce di cioccolato.

Zuppa di cernie
Pelare, lavare e tagliare a cubetti le patate e metterle in padella con olio, aglio, origano; soffriggere e aggiungere pomodoro, prezzemolo tritato, filetti di cernia ed acqua, formando una zuppa; salate e cuocere a fiamma bassa aggiungendo altra acqua se dovesse evaporare eccessivamente.

Piatti tipici in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Maisa
     Dolce tipico pasquale

Ecco alcune ricette tipiche a livello regionale:

Ricette di piatti tipici della regione basilicata
Vedi tutti i vini Lucani

Piatti tipici locali nei paesi confinanti con San Chirico Raparo
Armento, Calvera, Carbone, Castelsaraceno, Castronuovo di Sant'Andrea, Gallicchio, Roccanova, San Martino d'Agri, Spinoso

Condividi sui social!

To Top