Piatti tipici e ricette a Roccarainola e in provincia di Napoli

Piatti tipici a Roccarainola, ricette e gastronomia: questa è la pagina dedicata ai bongustai e agli apprendisti cuochi. Ecco a voi tutte le ricette tipiche del comune di Roccarainola. Primi, secondi, dolci, insaccati, vini, formaggi: ricette sconosciute ai più, ma di ottima qualità. Con le ricette che vi proponiamo stupirete tutti! Siete curiosi di provare uno dei piatti che vi proponiamo, ma ai fornelli siete un disastro? Cambiate pagina e prenotate un tavolo in uno dei ristoranti della zona o del comune: ne uscirete soddisfatti!

Piatti tipici Roccarainola

Cannelloni alla napoletana
Tritare mozzarella, pomodori e alici; tagliare la sfoglia a quadri, cuocerli, scolarli e distenderli. Farcire la pasta con: mozzarella, alici e parmigiano; formare i cannelloni, porli in una pirofila imburrata, condirli e cospargere di parmigiano, infornare a 180 gradi per venti minuti.

Cianfotta faicchiana
Pulire e tagliare zucchine, patate, peperoni e melanzane: friggerli; soffriggere e imbiondire olio, aglio e cipolle, aggiungere pomodori e cuocere poco. Aggiungere la verdura fritta, unirvi basilico, origano, prezzemolo, sale e pepe e cuocere per 30', evaporare e servire tiepido.

Cosciotto di agnello farcito
Preparate il ripieno del cosciotto tritando nel mixer: pancarrè, filetti di alici e prezzemolo. Trasferite tutto in una ciotola e aggiungete la scorza grattugiata di limone, albume sbattuto, sale e pepe. Amalgamate, aprite il cosciotto disossato, farcitelo, richiudetelo e infornatelo sino a doratura: servite ben caldo.



Insalata di mare con salsa di limone
Bollire acqua, vino bianco e cipolla, versateci i crostacei e molluschi, in base al tempo di cottura. Scolate e fate tutto a pezzi, tranne i molluschi. Preparate una salsa con succo di limone, sale, olio e pepe. Servite dentro foglie di lattuga riccia e irrorate con la salsa.

Maltagliati con ragù di salsiccia
Sbriciolate le salsicce, tritate cipolla, carota e sedano. Imbiondire cipolla, peperoncino, carota e sedano, aggiungete le salsicce e rosolare bene. Sfumate con vino bianco, unite i pelati, spolverate con timo selvatico, cuocere per 15' circa, salate, pepate e cuocete per altri 15'. Scolate la pasta e saltatela in padella e spolverate di pecorino.

Mozzarella in carrozza
Togliete la crosta dal pane in cassetta, sbattete le uova con il latte. Tagliate la mozzarella in 4 fette alte, passatele nelle uova, passatele nella farina e poi nelle uova sbattute. Posizionate la mozzarella in mezzo a due fette di pane, ripassate il panino nella farina e poi nelle uova pressandole. Friggetele in olio, fino a doratura e fino a che la mozzarella risulterà fondente. Sgocciolate e servitele calde!

Olive condite
Mettere le olive in un ciotola con acqua tiepida per 10', scolarle e asciugarle. Tagliare la scorza d'arancia, sbucciare e affettare l'aglio, Riunire tutti gli ingredienti, aggiungere finocchietto, olio e sale, mescolare e mettere in luogo fresco coperte con pellicola trasparente prima di servire.

Pane vecchio
Disporre, in una teglia, uno strato di pane, inzuppato di latte. Cospargetelo con pecorino, salsiccia, pepe rosa, pepe nero, cannella e uova sbattute: salate. Coprite con un altro strato di pane intriso nel latte. Infornate a 150° per 20', formare una leggera crosta dorata sulla superficie del pane.

Pasta fritta
Mescolate bene pasta, uova, formaggio, salame, fiordilatte tagliati, pepe, sale e burro. Riscaldare l'olio e versate la pasta: cuocere a fuoco lento: girate la frittata aiutandovi con un piatto, continuare la cottura finché non si formerà una bella crosticina dorata: servirla sia bollente sia tiepida.

Polpette di riso
Lessare e scolare il riso, freddarlo e scolarlo: è preferibile lessare il riso la sera prima. In una coppa versare il riso e aggiungere: formaggio, sale, pepe, uova e prezzemolo tritato. Mescolare, con mani unte formare le crocchette. Cuocerle senza affollarle, girarle sino a doratura e adagiarle su carta assorbente.

Ragù di castrato
Soffriggere, in olio, pancetta e cipolla tritata; aggiungervi i pezzi di castrato e dorarlo; bagnare con vino rosso e mescolare fino a evaporazione, inserire il concentrato e cuocere per 120'. Quando si addenserà sarà pronto, è ottimo con i rigatoni.

Scamorze e caciocavalli affumicati allo spiedo
soffriggere olio, aglio, polpa di pomodori, lasciando cuocere per 10', Aggiungervi la provola affumicata. Le fette di scamorza vanno rigirate tre o quattro volte rapidamente. Prima che fondino, vanno tolte dal fuoco e servite calde.

Scialatielle alla pescatora
Soffriggere l'aglio, aggiungere i gamberoni rosolare e sfumare con vino bianco. Aggiungere: seppie e polipi puliti e tagliati. Salate, pepate e cuocere per 10'. Aggiungere i frutti di mare, con l'acqua di cottura: cuocere per 2'. Lessare gli scialatielli, scolarli e saltarli con il sugo alla pescatora. Spargere di pepe e prezzemolo tritato e servire.

Sfogliata con ricotta
Sfrotolate un rotolo di pasta sfoglia su di una teglia, bucherellatela; lavorate ricotta, zucchero, cioccolata e cannella. Versate il tutto sul fondo della torta. Stendete l'altra sfoglia su di un piano e fate delle strisce interne: coprite la torta. Sciogliete il miele e spennellate la superficie, distribuitevi lo zucchero di canna ed infornate a 200° sino a doratura: potete gustarla calda o fredda.

Soufflè di scarola con crema di merluzzo
Soffriggete scarola tagliata, cipolla, olio e burro. Aggiungere patate tagliate e cuocere. Mixare tutto, ottenendo una purea, unite panna, formaggio, tuorlo, albume montato a neve, sale e pepe. Versate in stampi, e cuocere a bagnomaria in forno per 30'. Lessate e scolate il merluzzo e scolatelo. Soffriggere aglio, scalogno, alloro e il merluzzo, aggiungete acqua e bollire per 5'. Frullate, irrorate con crema e servite.

Totani imbottiti
Lavare e pulire i totani, bagnare mollica di pane con latte e ammorbidirla, tritare prezzemolo e aglio, aggiungere pomodori, i tentacoli, le teste tritate, parmigiano, olio, sale e pepe. Amalgamare tutto e distribuirlo nei sacchetti dei totani, fermare la sacca con uno stecchino. Disporre i pesci in una pirofila, irrorarli con acqua, olio, pomodoro ed il composto rimasto; spolverarli con pangrattato, sale e pepe. Infornare per 30', eliminate gli stecchini e servite

Vermicelli alla vesuviana
Rosolare l'aglio, unite i pomidoro e cuocere per 15', regolando di sale. Unite capperi, olive verdi snocciolate e tagliuzzate, filetti d'acciuga: cuocere per 15'. Lessate la pasta al dente, scolatela e ponetela nel sugo, rimestate aggiungendo pangrattato abbrustolito. Impattare con prezzemolo tritato e pepe nero.

Zeppole campane
Bollire acqua, burro e sale e quando, versarvi farina e mescolare per 10'. Rovesciare la pasta sul marmo e raffreddarla; incorporarvi tuorlo e chiara. Ungere con olio una zona del piano di lavoro, mettere la pasta nella siringa con l'imboccatura a stella e facendola uscire datele la forma di ciambelle: poggiatele sul piano unto, poi friggerle. Scolatele e servirtele, farcendole con crema pasticcera, marmellata di amarene e zucchero a velo.

Zuppa di cipolle allo zafferano
Tritate le cipolle, appassitele per 5' con burro. Aggiungete brodo, sale, e pepe; cuocere per 20'. Tagliate il pane, rosolatelo con burro. Mettete i cubetti in una teglia, versateci sopra la zuppa e lo zafferano sciolto in un bicchierino di acqua. Spolverizzate con il parmigiano e gratinate in forno.

Zuppa di cozze
Lavate le cozze, fatele aprire a fuoco vivo, intiepiditele, filtrate il liquido di cottura e tenetelo da parte. Dorate l'aglio in olio, unite pomodori e cuocere il tutto un paio di minuti, aggiungete il liquido rilasciato e filtrato, restringete il sugo. Unite cozze, prezzemolo, e pepe, non salare perché il liquido è già salato e insaporirà la zuppa. Servite la zuppa caldissima, accompagnandola con crostini di pane e condite con olio e prezzemolo.

Ecco alcune ricette tipiche a livello regionale:

Ricette di piatti tipici della regione campania
Vedi tutti i vini Campani

Piatti tipici locali nei paesi confinanti con Roccarainola
Avella, Arpaia, Cervinara, Forchia, Paolisi, Rotondi, Arienzo, San Felice a Cancello, Cicciano, Nola, Tufino

Condividi sui social!

Inserimento nuovo piatto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina piatti tipici locali e ricette del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top