Ravello (Salerno) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Ravello

Ravello è un comune di 2500 abitanti circa in provincia di Salerno, Campania. Ravello è uno dei comuni della stupenda Costiera Amalfitana, patrimonio dell\'Unesco. Uno sguardo alla storia: Ravello fu legata alla Repubblica marinara di Amalfi, poi ai Normanni; nel 1086 Ruggero il normanno la rese sede vescovile. Più tardi legò le sue sorti al Regno di Napol. Le due perle architettoniche sono il Duomo di Ravello, XI secolo, dedicato a San Pantaleo e la Villa Cimbrone. Fantastica anche la Villa Rufolo, che si trova a pochi passi dal Duomo; citata nel Decamerone, fu meta di una gita del compositore Richard Wagner, che si ispirò a lei per il secondo atto del Parsifal. Ogni anno si svolgono qui dei concerti wagneriani.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: ravellesi
  • Santo del Paese: San Pantaleone
  • Festa Paesana: 27 luglio

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 350 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 40,6483 gradi decimali
  • Longitudine: 14,6137 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Ravello
Atrani, Lettere, Minori, Sant'Antonio Abate, Scala, Tramonti

Condividi sui social!

To Top