Prato (Prato) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Prato

il territorio di Prato risulta abitato sin dal Paleolitico. La prima popolazione stanziale che si sistemò qui fu quella degli Etruschi ( una città etrusca fu ritrovata, qui, nel 1997. Grande scoperta archeologica, ha fatto il giro del mondo). La abitarono successivamente i romani che decisero di far passare da Prato la via Cassia. a Partire dal Quattrocento Prato ha iniziato a seguire le orme di Firenze sotto le sue varie dinastie( Medici, Lorena). La città conobbe un grande sviluppo del XVIII secolo sotto i Lorena, granduchi di Toscana. Dopo l'Unità Prato si sviluppò come centro produttivo ed economico. Oggi è la terza città dell'Italia centrale pe residenti dopo Roma e Firenze. Da visitare il Duomo di Santo Stefano. chiesa a tre navate, costruita utilizzando marmo bianco e verde. All'interno le Esequie di Santo Stefano di Lippo Lippi. Di notevole interesse anche la chiesa da Sant'Agostino e quella di San Domenico. Un capolavoro è la chiesa di Santa MAria delle Carceri, rinascimentale, a croce greca con vetrate di Domenico Ghirlamdaio. Ancora visibile e visitabile il Palazzo Pretorio, che fu del Podestà.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Prato
  • Provincia: Prato (PO)
  • Regione: Toscana
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 59100
  • Codice Catastale: G999
  • Codice ISTAT: 100005
  • Prefisso Telefonico: 0574
  • Sito del comune: http://www.comune.prato.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: pratesi
  • Santo del Paese: Santo Stefano
  • Festa Paesana: 26 dicembre

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 61 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 43,8852 gradi decimali
  • Longitudine: 11,0919 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Prato
Agliana, Calenzano, Campi Bisenzio, Carmignano, Montemurlo, Quarrata, Vaiano

Condividi sui social!

To Top