Prodotti tipici locali a Potenza e in provincia di Potenza

Prodotti tipici locali a Potenza: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a Potenza
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)



  • Salumi e Carni
     Il capocollo è la porzione muscolare del collo adiacente alle vertebre. Dopo la macellazione del suino, la carne viene fatta riposare al freddo per 24 ore. Poi si rifila la porzione muscolare del collo e la si sala per 10 giorni circa. Al termine si lava il capocollo con vino bianco cospargendolo con semi di finocchietto selvatico, pepe e peperone piccante. Avvolto nel velo del peritoneo e legato per bene con lo spago, viene appeso su pertiche di legno e lasciato asciugare per 70 giorni in un locale dotato di focolare acceso in caso di elevata umidità relativa dell'ambiente: può essere consumato nell'arco di un anno.

  • Ortaggi e Conserve
     Tra gli ortaggi di maggior pregio della provincia di Potenza primeggiano i legumi e, in modo particolare il fagiolo di Sarconi IGP, un legume prodotto da ecotipi locali di cannellino e borlotto. Il fagiolo di Sarconi ha forma ovale o tondeggiante e colore dal giallo pallido al bianco, con striature più scure.

  • Vini
     L'intero territorio della provincia di Potenza, come quello di tutta la regione Basilicata, è terra di vini di alto spessore qualitativo; qui si possono gustare una vasta gamma di vini bianchi, rossi, rosati suddivisi nelle seguenti denominazioni: Aglianico del Vulture Superiore DOCG, con rossi e spumanti; Basilicata IGT, con bianchi, rossi, rosati; Grottino di Roccanova DOC, con bianchi, rossi, rosati e passiti; Terre dell’Alta Val d’Agri DOC, con rossi e rosati.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Funghi e Conserve
     I funghi cardoncelli sono funghi che seguono una caratteristica lavorazione locale: precedentemente puliti, lavati e affettati, si fanno bollire, una prima volta in acqua per 4-5 minuti circa, poi si lasciano scolare per 7 ore circa. Si rifanno poi bollire una seconda volta in aceto, si lasciano sgocciolare bene, si condisconono con sale, origano, aglio, prezzemolo e peperoncino e si mettono sott'olio. Il tutto viene fatto artigianalmente recuperando un'antica ricetta lucana.

  • Pane e Pizze
     Il Mescuotte è un tipico pane dolce della provincia di Potenza che viene realizzato con farina di grano duro, acqua, strutto, zucchero, semi d'anice, lievito naturale, sale. Si lavora a lungo l'impasto formando dei lunghi cilindri dello spessore di un un centimetro che vengono chiusi a cerchio, o annodati ad asola, o formando delle emme a tre gambe. Poi sono gettati in acqua bollente, quando risalgono in superficie, estratti e messi ad asciugare in cesti adagiati su panni bianchi. Poi vengono cotti al forno subito dopo aver tolto il pane.

  • Formaggi e Latte
     Il burrino è un tipico prodotto caseario della provincia di Potenza, si prepara con il siero da latte vaccino; eccelle quello da razza Podolica. Questo bestiame viene alimentato in pascolo estensivo naturale. Dopo due mesi circa di stagionatura, in ambiente fresco a temperatura costante, si presenta con la caratteristica forma a pera; ha una crosta liscia, sottile, lucida, di colore bianco avorio o giallino. All'interno il burro è di colore giallo intenso e ha un sapore pronunciato.

  • Pasta e Cereali
     Nella provincia di Potenza, come in tutta la regione, la pasta più rinomata sono i ravioli, una pasta ripiena sulla cui sfoglia, a base di farina, acqua e uova, si stendono dei piccoli quantitativi di ricotta impastata con sale o zucchero, prezzemolo, cannella. Poi si formano dei saccottini tondi o quadrati che vengono ritagliati e chiusi con la forchetta. I ravioli possono essere consumati nelle 24 ore dalla preparazione previa conservazione in frigo.

  • olio di oliva extra troiano
     produzione propria, spedizioni a domicilio

Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Potenza
Anzi, Avigliano, Brindisi Montagna, Cancellara, Picerno, Pietragalla, Pignola, Ruoti, Tito, Vaglio Basilicata

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top