Prodotti tipici locali a Portobuffolè e in provincia di Treviso

Prodotti tipici locali a Portobuffolè: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Liquori ed Infusi
     Il liquore Prugna è uno dei liquori più rinomati in tutta questa provincia veneta; è un succo di prugna distillato, a cui viene aggiunto alcool o grappa veneta, acqua demineralizzata, zucchero, aromi e caramello. Si ontraddistingue grazie ad una moderata gradazione alcolica e ad un profumo intenso tipico del frutto prunus domestica. A livello retrolfattivo, la carica aromatica si amplifica e diversifica facendo emergere sentori di albicocca, mandorla e altra frutta secca.

  • Miele
     Nella zona del Montello, una parte geografica della provincia di Treviso, si produce n tipico miele che prende il nome proprio da quest'area. Ha un odore gradevole con sapore ed aroma speciale. Giallognolo, semi trasparente, vischioso, che con la stagionatura diventa opaco e granuloso, se proveniente da più specie di piante; o marrone chiaro se assunto dai fiori dei castagni; biondo trasparente perché proveniente dalle fioriture dei ciliegi. Per il miele di prato il colore è biondo intenso.

  • Ortaggi e Conserve
     Con il nome asparago bianco del sile si indica un ortaggio tipico della provincia trevisana, allo stadio naturale ha una colorazione bianco-avorio con lieve tono di rosa sui turioni e una punta non totalmente compatta. I turioni si presentano interi, sani e di aspetto fresco; il taglio alla loro base deve essere perfettamente perpendicolare all’asse maggiore.

  • Funghi e Conserve
     I funghi coltivati del Montello sono un particolare frutto del sottobosco trevisano e prendono il nome proporio dalla zona di maggior origine. Qui infatti si possono raccogliere il Prataiolo, caratterizzato da un cappello bianco e globoso, il Preuroto o Orecchione, caratterizzato da un cappello di color camoscio-bruno a forma di ventaglio con lamelle color biancocrema; e il Piopparello, caratterizzato da cappello marrone chiaro o scuro.

  • Formaggi e Latte
     La casalina è uno dei più carattteristici prodotti caseari di tutta la provincia trevisana. A prodotto finito presenta un'altezza di circa cm. 6; un diametro di cm. 15;e un peso un kilogrammo. Presenta una forma cilindrica; una crosta praticamente assente; al suo interno ha una pasta compatta, morbida e friabile, se stagionata. La palato di presenta leggermente acidulo.

  • Frutta e Conserve
     Giunto nella provincia trevisana qualche anno fa dalla lontana Nuova Zelanda, il kiwi ha trovato qui il suo habitat più naturale. Da ottobre a gennaio lo si può acquistare in ogni mercato regionale. Il kiwi è buono crudo, tagliato a fettine sottili. È usato per guarnire dolci di frutta, ma si gusta bene anche con prosciutto crudo, meglio se prosciutto d’oca o con trota affumicata. Grazie alle sue particolare qualità ed alla particolare ricchezza di vitamina C, il Kiwi è destinato a diventare un frutto sempre più presente nella dieta mediterranea.

  • Prodotti Tipici Veneti
     Il Veneto è una regione italiana a statuto ordinario, situata nell'Italia nord-orientale.

    Il Veneto è una regione molto estesa, infatti i prodotti tipici della cucina, di questa regione, è molto variegata e ampia.

    Tra le varie cucine, quella veneta è tra le più buone e allo stesso tempo povere, della regione: piatti unici, pochi ingredienti ma molto buoni come riso e bisi (piselli), o pasta e fazioi (minestra di fagioli con pasta), fegato alla veneziana.

    Nella parte della costa, invece troviamo dei piatti più nobili e a base di pesce tra cui: sarde in Saor e il baccalà alla vicentina.

    Famosa in tutta il mondo, la polenta, cuore della cucina del Veneto, dal colore giallo zafferano, grazie alla farina di mais; esiste anche di color bianco, specialità di Polesine; dalla polenta deriva il famoso piatto: Polenta e "osei", ovvero la polenta accompagnata da uccellini.

    Prodotto unico e molto coinvolto nella cucina veneta, è il radicchio, ortaggio simbolto della terra veneta.

    I dolci, sono molto tipici nel Veneto, hanno moltissime tradizioni, e infatti sono legati alle festività; torte, creme, biscotti, e tantissimo altro.


Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Portobuffolè
Brugnera, Gaiarine, Mansuè, Prata di Pordenone

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top