Orsogna (Chieti) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Orsogna

Orsogna Questo territorio si estende in un'area collinare dal profilo dolce e smussato; il centro è posto in un paesaggio rurale con un'impronta arcaica e di transizione, a metà fra la natura selvaggia dell'Appennino e la compostezza del litorale, tutto chiaramente visibile all'orizzonte su vari fronti. Di origini antiche, nella sua storia, è citato come possesso della curia vescovile di Chieti, della signoria degli Orsini, dei Colonna fino al 1812 quando caddero i diritti feudali. Durante l'ultimo conflitto fu oggetto di numerosi e violenti bombardamenti che lo distrussero totalmente. Numerosi furono i cittadini dispersi, che persero la vita fucilati a seguito della spietata rappresaglia tedesca o dilaniati dalle granate e dalle mine qui collocate. L'agricoltura è prospera con le colture cerealicole e nella viticoltura, è una cospicua fonte di reddito; l'industria è attiva nel settore manifatturiero delle confezioni, delle calzature e della pelletteria. Qui è rinomata per la Festa dei Talami, secolare sfilata di quadri biblici viventi: si tiene ogni anno la mattina del lunedì dopo Pasqua e la sera di Ferragosto.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Orsogna
  • Provincia: Chieti (CH)
  • Regione: Abruzzo
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 66036
  • Codice Catastale: G128
  • Codice ISTAT: 069057
  • Prefisso Telefonico: 0871
  • Sito del comune: http://www.orsogna.net/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: orsognesi
  • Santo del Paese: San Rocco
  • Festa Paesana: 13 agosto

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 430 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 42,2199 gradi decimali
  • Longitudine: 14,28 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Orsogna
Ari, Arielli, Canosa Sannita, Castel Frentano, Filetto, Guardiagrele, Lanciano, Poggiofiorito

Condividi sui social!

To Top