Macomer (Nuoro) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Macomer

la città ha un'origine antichissima. I reperti archeologici testimoniano la sua esistenza nel paleolitico superiore. Macomer, nel 1478, fu terreno di battaglia dello scontro tra Sardi e Aragonesi, conclusosi a favore degli ultimi. Ebbe termine in questo modo l'indipendenza della Sardegna. Nel 1767, sotto il Regno di Sardegna, fu capoluogo del marchesato del Marghine. Il territorio di Macomer ospita numerosi nuraghe, tra cui quello di Santa Barbara. Di recente è stato creato il Museo Etnografico "Le arti antiche" che ospita i reperti di strumenti agricoli e da caccia trovati in Macomer e nelle zone circostanti.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Macomer
  • Provincia: Nuoro (NU)
  • Regione: Sardegna
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 08015
  • Codice Catastale: E788
  • Codice ISTAT: 091044
  • Prefisso Telefonico: 0785
  • Sito del comune: http://www.comune.macomer.nu.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: macomeresi
  • Santo del Paese: San Pantaleo
  • Festa Paesana: 27 luglio

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 563 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 40,263 gradi decimali
  • Longitudine: 8,7709 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Macomer
Birori, Bolotana, Bonorva, Borore, Bortigali, Scano di Montiferro, Semestene, Sindia

Condividi sui social!

To Top