Lodi (Lodi) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Lodi

antico centro dei Celti Boi, deve il suo nome a Laus Pompei, intendendo Pompeo Strabone, console romano. La città venne rifondata da Federico II sulle ceneri di Laus Pompei, ma più vicino al fiume Adda, in una posizione strategica migliore. L'imperatori concesse a Lodi privilegi speciali. La città crebbe decisamente sotto Federico. Lodi, nel Xv secolo, si legò al Ducato di Milano, da cui dista pochi chilometri, prima sotto i Visconti e poi sotto gli Sforza. A Lodi, nel 1454, si firmò la "Pace di Lodi" tra gli stati italiani. Lodì seguì di qui le sorti di Milano, sotto gli Austriaci e poi come Lombardo-Veneto. Nel secondo dopo guerra, Lodi divenne in un certo senso una città dormitorio, per chi lavorava a Milano, ma ha poi con gli anni sviluppato una propria autonomia. Oggi Lodi è una cittadina a sè stante, vivida e interessante. La città: interessante lo scorcio di Piazza della Vittoria con la Cattedrale, dedicata alla Vergine Asunta, in stile romanico, e il Palazzo Municipale. Bella la Piazza Broletto ( ovvero "giardinetto") al cui centro è collocato una graziosa fontata in marmo rosa di Carrara. Bellissima la chiesa di San Francesco, in stile romanico, a tre navate, con un grande rosone. Barocca è invece la chiesa di Santa Maria Maddalena, realizzata nella prima metà del 700.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Lodi
  • Provincia: Lodi (LO)
  • Regione: Lombardia
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 26900
  • Codice Catastale: E648
  • Codice ISTAT: 098031
  • Prefisso Telefonico: 0371
  • Sito del comune: http://www.comune.lodi.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: lodigiani
  • Santo del Paese: San Bassiano di Lodi
  • Festa Paesana: 19 gennaio

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 87 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 45,3145 gradi decimali
  • Longitudine: 9,5039 gradi decimali

Condividi sui social!

To Top