Prodotti tipici locali a Latina e in provincia di Latina

Prodotti tipici locali a Latina: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a Latina
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)



  • Miele
     Il miele monoflora di eucalipto della pianura pontina è un prodotto ottenuto dal nettare di fiori di eucalyptus. Si presenta sia liquido sia cristallizzato, ha caratteristiche organolettiche conformi alla sua origine naturale ed è privo di difetti obiettivi di natura organolettica, fisica e biologica. Il suo colore passa dall'ambrato chiaro all'ambrato scuro quando è liquido tendenzialmente beige-grigiastro quando è cristallizzato. Ha un odoredi media intensità, netto e molto caratteristico e il suo aroma è persistente.

  • Pane e Pizze
     La Falia è una focaccia tipica della provincia di Latina, in modo particolare la si può gustare a Priverno, dove antichi fornai locali si tramandano da sempre questa preziosa ricetta. Per questa focaccia sono necessari: farina, acqua, lievito naturale ed olio extravergine di oliva. Si presenta con una forma allungata con solcature superficiali longitudinali.

  • Pesce e Conserve
     Le alici sotto sale del golfo di Gaeta, sono uno delle conserve ittiche più rinomate di tutto il litorale della provincia di Latina. Questa pesca presenta due fasi: da marzo a giugno; e da settembre a novembre. Mentre la lavorazione di queste conserve si attua da maggio a giugno, periodo ottimale per la maturazione del prodotto; mentre da settembre a novembre è il periodo ottimale per la taglia e per la carne più tenera del pesce.

  • Salumi e Carni
     La vitellina di bufala di Amaseno è un prodotto tradizionale proprio del paese di Amaseno, una ridente località della provincia: Viene anche riscontrata anche in luoghi limitrofi della provincia di Frosinone e Latina. Per questo tipi di carne occorrono i vitelli, esclusivamente maschi, alimentati solo a latte naturale per circa 90 giorni. La produzione principale è concentrata nei mesi invernali anche in funzione della tradizione gastronomica che impiega tale carne per spezzatini aromatici, e si prestano anche a particolari piatti dei periodi freddi.

  • Vini
     Con la denominazione Aprilia Doc si intendono i vigneti posti su vari territori comunali tra cui la provincia di Latina. Sono più idonei i vigneti posti su terreni in prevalenza di origine vulcanica. Anche i vini riconosciuti come Circeo Doc, racchiudono i comuni di Latina e alcuni comuni della sua provincia. Questi sono divisi in Circeo Bianco: colore giallo paglierino; odore delicato e sapore secco o amabile. Circeo Rosso: colore rubino, odore vinoso; sapore asciutto o amabile. Infine il Circeo Rosato: colore rosato con riflessi violacei; odore fine e sapore secco o amabile.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Pasta e Cereali
     Gli stringozzi in dialetto locale, o strozzapreti in altre regioni, sono uno dei più caratteristici esempi di pasta fresca della provincia di Latina. Si presenta sotto forma di strisce a sezione quadrata, è di colore bianco e ha una consistenza farinosa, viene infatti composta con l'utilizzo di farina di grano duro ed acqua. Può essere conservata per un breve periodo di tempo.

  • Ortaggi e Conserve
     Tra gli ortaggi più in uso nella provincia di Latina si trovano i broccoletti sezzesi, un ortaggio che viene coltivato nel territorio del comune di Sezze da tempo immemorabile. Oggi la coltivazione avviene prevalentemente in ambito domestico. Un altro protagonista di queste terre è il carciofo di Sezze, una coltura pluriennale. Si impiantano i carducci da agosto a ottobre e si raccolgono i carciofi tra marzo e aprile. E' un carciofo del tipo romanesco, con capolino di grossa pezzatura, sferico, compatto, con brattee verdi tendenti al violaceo.

  • Frutta e Conserve
     Il kiwi di Latina IGP è un frutto formato da grosse bacche ovoidali, da una buccia di colore bruno chiaro con una sottile ma robusta epidermide e una fine peluria bruna. La sua polpa ha un intenso color verde smeraldo chiaro. I semi, piccoli e neri, sono disposti a raggera attorno al fulcro centrale del frutto. Viene gustato generalmente al naturale, opportunamente sbucciato, ma può essere utilizzato anche per marmellate, gelatine di frutta, guarnizioni di dolci oppure impiegato nella preparazione di sciroppi e liquori.

  • Formaggi e Latte
     Uno dei formaggi più tipici della provincia di Latina è la burrata di bufala, un formaggio a pasta filata, farcito con panna e pezzetti di mozzarella. Viene prodotto dal latte crudo e non stagionato, la pezzatura media è di 400 g, e presenta una forma di sacco riempito; presenta un sapore dolce: E' un antico prodotto dell'allevamento bufalino laziale: è quasi scomparso dal commercio ma è ancora mantenuto nei pochi caseifici della provincia.

  • Prodotti Tipici Laziali
     La regione Lazio è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia Centrale, seconda regione più popolata d'Italia.

    La cucina tradizionale, del Lazio, è fortemente influenzata da Roma; la regione vanta due DOP (Denominazione di Origine Protetta): l'olio extravergine d'oliva Sabina, e olio extravergine d'oliva Canino.

    Molto buoni sono i formaggi e latticini, dal formaggio pecorino DOP, alla ricotta romana, e la mozzarella di Bufala.

    Come detto all'inizio, la regione ha una forte influenza da Roma, infatti i salumi più importanti sono gli insaccati ovvero il guanciale del maiale; i macellai romani sono specializzati nella lavorazione di frattaglie e tagli di scarto. Il guanciale è la parte della gola del maiale, stagionato con sale e pepe. Infatti, molto utilizzato negli spaghetti alla carbonara e i bucatini all'amatriciana.


  • Prodotti Pontini
     L'unico grande portale dove poter acquistare on line i prodotti tipici dell'agropontino

Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Latina
Pontinia, Sermoneta, Sezze, Cisterna di Latina, Aprilia, Nettuno, Sabaudia

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top