Prodotti tipici locali a L'Aquila e in provincia di L'Aquila

Prodotti tipici locali a L'Aquila: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a L'Aquila
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)



  • Salumi e Carni
     Il fegato dolce è un tipico insaccato aquilano che propone una salsiccia di fegato trattata con il miele. Si impastano fegato e coratella del suino; si aggiungono sale e aromi e del grasso di ventresca. Si insacca nel budello naturale e si fa asciugare qualche giorno in ambiente areato e in presenza di fumo, prima della stagionatura. Altro tipico insaccato locale è la soppressata abruzzese dove si utilizzano carni magre provenienti da spalla, collo, lombo, coscia, pancetta. Accuratamente pulite queste carni vengono triturate e impastate con sale, pepe e altri aromi.

  • Pane e Pizze
     Il pane casereccio aquilano è prodotto in tutto il territorio della provincia di L'Aquila. Qui vi era scarsa disponibilità di forni per la cottura del pane che era oltretutto gravata da una tassa: il Focatico. Questo pane conserva la sua naturale fragranza per oltre 10 giorni grazie alla lievitazione naturale ottenuta con lievito madre, ha una tipica forma a filone, con crosta di colore marrone dorato più o meno scuro, dallo spessore di circa 3-4 mm, croccante e dalla fragranza tipica del cereale tostato. La mollica si presenta omogenea ed uniforme con occhiatura piccola, di colore bruno chiaro, odore penetrante e appetitoso, sapore tipico e sapido.

  • Pasta e Cereali
     Tra i migliori cereali della provincia c'è il farro, soprattutto nella fascia collinare interna e le zone pedemontane e montane delle quattro province d’Abruzzo. II farro è tradizionalmente una coltura a bassissimo apporto energetico per il limitato numero di interventi colturali e può essere catalogato tra i prodotti che più facilmente possono essere ottenuti con le metodologie dell’agricoltura biologica.

  • Liquori ed Infusi
     La Ratafia è un liquore prodotto nell'intero territorio regionale utilizzando amarene mature, vino rosso ottenuto da uve del vitigno Montepulciano, aromi naturali, zucchero ed a volte anche piccole quantità di alcool. Presenta una gradazione alcolica variabile a seconda della tecnica di produzione (mediamente 7°-14,5° per arrivare sino a 20°-22° quando si aggiunge alcool). Il colore è rosso più o meno intenso, l'odore è quello caratteristico di amarene e frutti di bosco. La preparazione e l'uso della Ratafia in Abruzzo rientra nella secolare tradizione contadina tramandata di generazione in generazione.

  • Miele
     Il Miele d'Abruzzo può essere prodotto sia dalla flora tipica della regione come: millefiori, millefiori di montagna, sulla, lupinella, girasole, santoreggia, acacia, che da flora presente in altri territori ma lavorata dagli apicoltori abruzzesi "nomadi" che trasportano le loro arnie in zone dove le fioriture sono le più svariate. Altro miele caratteristico è quello di Borragine dal colore chiaro o molto chiaro e dal sapore e odore lieve e debole.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Ortaggi e Conserve
     Qui nasce un'esclusiva varietà, unica in Italia: l'aglio rosso di Sulmona, che si riproduce esclusivamente nella conca di Sulmona o Valle Peligna, dove viene coltivato da secoli. Ha una testa più grande dell'aglio classico, è più ricco di olii essenziali, si conserva a lungo ed è l'unico a generare uno scapo florale che viene estratto dalla pianta circa un mese prima della raccolta. Quet'ultimo si consuma fresco, conservato sottolio o in agrodolce ed ha un gusto meno deciso dell'aglio pur mantenendo le stesse proprietà farmacologiche ed alimentari della pianta madre.

  • Frutta e Conserve
     La Roscetta della Valle Roveto è una frutta di colore bruno rossastro, liscia nella superficie e di volume rilevante, caratterizzata anche dalla particolare dolcezza del sapore dovuto al più alto valore dei glucidi solubili. La sua raccolta va da settembre sino a metà ottobre, si effettua a mano, ponendo i frutti nei cesti. Tali castagne vengono poi conservate seguendo un trattamento particolare tramandato di generazione in generazione: dapprima tenute in acqua per circa 18 giorni, poi messe ad asciugare al sole, infine conservate in luogo rigorosamente asciutto.

  • Liquori ed Infusi
     Nell'intera regione abruzzese e in particolare nella provincia di Teramo viene prodotto un tipico liquore chiamato Ratafia, prodotto usando amarene mature, vino rosso di Montepulciano, aromi naturali, zucchero e, a volte, anche piccole quantità di alcool. Ha una gradazione alcolica variabile a seconda della tecnica di produzione, il suo colore è rosso più o meno intenso, l'odore è quello delle amarene e dei frutti di bosco.

  • Formaggi e Latte
     Il caciofiore aquilano è un formaggio simile al pecorino, di media stagionatura la cui produzione è legata ai pascoli di altura della provincia aquilana.Ha una forma cilindrica, una pasta morbida cremosa, un colore bianco-latte ed aroma delicato. E' un prodotto tradizionale della transumanza locale, deve la sua particolarità all'uso di caglio vegetale. I pastori, durante gli spostamenti raccoglievano facilmente i fiori di cardo selvatico per farli seccare al sole. Particolarmente facile, per chi si spostava, conservare un prodotto essiccato che al momento dell'uso veniva messo in infusione per fungere da caglio.

  • Aromi e Spezie
     Lo Zafferano di L'Aquila si coltiva nell'areale dell'Altopiano di Navelli in provincia di L'Aquila e nelle zone limitrofe.Si presenta con un rosso porpora e viene commercializzato in condizione di assoluta purezza: la sua polvere viene ottenuta mediante macinazione degli stimmi; in filamenti, lasciando integri gli stimmi. La raccolta viene fatta duranet la fioritura, poi c'è la sfioratura, ovvero l'apertura dei fiori e la separazione degli stimmi; che posti nei setacci, vengono essiccati utilizzando la brace di legno di quercia. Tale procedura tradizionale tramandata da secoli consente di ottenere un prodotto unico per fragranza, aroma tipico e colore caratteristico rosso porpora.

  • Olio e Grassi
     L'olio riconosciuto come l'olio extra vergine di oliva delle valli aquilane ha caratteristiche preponderanti come il suo colore: giallo con riflessi verdi di varie tonalità, fruttato medio e caratterizzato da parametri chimici e organolettici nei limiti di legge.Duranet la lavorazione di questo oleoso nettare sono previste e consentite pratiche di scasso totale o parziale che, ai fini di una corretta preparazione, deve essere effettuato l’estate precedete all’epoca di impianto.

  • Prodotti Tipici Abruzzesi
     L'Abruzzo è una regione italiana, con capoluogo l'Aquila.

    I prodotti tipici dell'abruzzo, sono molto famosi, grazie anche ad alcuni prodotti tipici, famosi in tutto il mondo.

    Dai primi piatti, dove si trovano gli spaghetti alla chitarra, chiamati cosi grazie all'attrezzo "chitarra" che serve per tagliare la pasta.

    Molto famosi in tutta Italia, sono gli arrosticini; in pratica degli spiedini con, la carne di pecora, messa su tutto lo spiedino; ovviamente non mancano altri piatti tipici sempre a base di pecora e agnello.

    Famosi in quasi tutto il mondo, sono i confetti tipici della città di Sulmona, lo zafferano, e l'ottimo Montepulciano d'Abruzzo, vino rosso.

    Tra i dolci i più famosi sono: la Cicerchiata, delle piccole palline fritte e poi mescolate nel miele, i confetti, il croccante alle mandorle e i Bocconotti.


  • Torta del Lupo ...di Pretoro
     Torta del Lupo ...di Pretoro è un dolce di cioccolato nero, vino rosso Montepulciano, rhum e gianduia. Ha una shelf-life di 4 mesi con conservazione a temperatura ambiente. E' confezionata in un'elegante scatola marrone e oro. Vi invitiamo a visitare il ostro sito www.tortadellupo.it

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top