Piatti tipici e ricette a Girifalco e in provincia di Catanzaro

Piatti tipici a Girifalco, ricette e gastronomia: questa è la pagina dedicata ai bongustai e agli apprendisti cuochi. Ecco a voi tutte le ricette tipiche del comune di Girifalco. Primi, secondi, dolci, insaccati, vini, formaggi: ricette sconosciute ai più, ma di ottima qualità. Con le ricette che vi proponiamo stupirete tutti! Siete curiosi di provare uno dei piatti che vi proponiamo, ma ai fornelli siete un disastro? Cambiate pagina e prenotate un tavolo in uno dei ristoranti della zona o del comune: ne uscirete soddisfatti!

Piatti tipici Girifalco


Aguglie al gratin
Pulire e dividere, senza separarle le aguglie, preparare un ripieno di pan grattato, aglio, sale e olio: spalmarlo all'interno delle aguglie. Ricomporle e metterle in un tegame unto, salare e cuocere per 30 minuti e spruzzare il tutto con succo di limone.

Capretto ripieno di spaghetti al forno
Pulite bene il capretto, tagliate a pezzetti polmone, cuore, fegato e costarelle e cuoceteli con olio, sale, aglio, prezzemolo e alloro, a metà cottura togliete l'aglio e il mazzetto, evaporate. Bollire gli spaghetti, scolateli , conditeli con il soffritto di interiora e introduceteli nel capretto. Richiudetelo con uno spago sottile, condite con sale, pepe nero, olio e formaggio parmigiano e infornate a 150°.

Carne alla pecorara
Incidete i pomodori, sbollentateli, scolateli, spellateli e tagliateli. Lavate la carne, asciugatela, salate e pepate e sistematela in un grosso tegame. Aggiungete aglio, origano, pomodori e olio, coprite il tutto con acqua e ponete sul fuoco. Quando la preparazione raggiunge il bollore, abbassate e cuocete per 40'.

Frittata di patate
Tagliate le patate, sciacquatele e rosolatele con cipolla, Aggiungete acqua e sale: cuocere poco poi intiepidire le patate. Sbattete uova e parmigiano: incorporate patate sale e pepe, e versate il tutto in un tegame in cui avevate scaldato dell’olio. Chiudere e cuocere a fuoco basso. Fatela asciugare su un piatto ricoperto di carta da cucina per assorbire l’olio in eccedenza.

Insalata calabra
Lessate le patate senza sbucciarle, scolatele, raffreddatele, pelatele e tagliatele. Sbucciate le cipolle e affettatele; lavate, mondate e tagliate i peperoni. Riunite tutto in una terrina, salate, pepate, inserite olio e mescolate; distribuite l’insalata nei piatti e servite.

Olive ammaccate
Schiacciate le olive, mettete la polpa in acqua fredda per alcuni giorni, quando saranno diventate dolci, sgocciolatele, conditele con olio, peperoncini rossi piccanti, aglio e semi di finocchio. Mettetele in vaso, pressatele leggermente, copritele magari d'olio e conservatele in luogo fresco.

Pignolata
Formate un impasto omogeneo con farina, zucchero, uova, vaniglia, burro e liquore, lasciate riposare per 30'; formate degli gnocchetti, scaldate l'olio, buttateli, dorateli, scolateli e asciugateli. Sciogliete il miele, versate gli gnocchetti e amalgamate. Impattateli, formando una piramide, cospargeteli con codette di zucchero.

Salsa del povero
Rompere le uova, unire farina e sale e sbattere. Soffriggere burro e aglio, aggiungere l'aceto, mescolare e versare nel tegame, continuando a mescolare ottenendo una crema. E' ideale per accompagnare cavolfiori, asparagi o carni bollite fredde.

Zuppa di cipolle rosse alla Capo Vaticano
Lavate le cipolle, tagliatele e soffriggetele in olio fino, aggiungete la farina, mescolate versando, a fiamma lenta, il brodo di carne ottenendo la consistenza desiderata. Aggiungete sale e servitela calda con i crostini.

Piatti tipici in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • turduni
     castagne morbide infilate tipo collana

Ecco alcune ricette tipiche a livello regionale:

Ricette di piatti tipici della regione calabria
Vedi tutti i vini Calabresi

Piatti tipici locali nei paesi confinanti con Girifalco
Amaroni, Borgia, Cenadi, Cortale, Squillace, Vallefiorita

Condividi sui social!

To Top