Prodotti tipici locali a Genova e in provincia di Genova

Prodotti tipici locali a Genova: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a Genova
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)



  • Pesce e Conserve
     Note come "pan do mâ", pane del mare, sono state da sempre, il principale nutrimento dei pesci predatori e pesce azzurro per il bel colore argenteo: le acciughe sono uno dei prodotti più pescati in questo mare, di conseguenza, uno dei più consumati ed esportati. Grazie al livello di salinità di queste acque, le acciughe hanno un gusto in bilico tra sapidità e delicatezza che le fa apprezzare non solo in Liguria, dove si gustano sia fresche sia conservate, ma anche oltre i confini regionali.

  • Ortaggi e Conserve
     Nella provincia genovese la cipolla veniva considerata una coltura sfruttatrice tanto che in alcuni contratti di affitto terrieri la comprendevano tra le colture vietate. Tale affermazione aveva origine dalla marcata esigenza in concimazioni azotate: per questo motivo è utile farla precedere da una leguminosa come il fagiolo, fava da seme, pisello, fava, ecc., in queste terre è famosa quella rossa.

  • Salumi e Carni
     tra i più caratteristici salumi dell'entroterra genovesse c'è la cima alla genovese, realizzata con un taglio di carne preso dalla pancia del vitello dove si crea una tasca che, riempita di frattaglie, piselli, uova, formaggio, dà vita alla cima. La scarsità di carne, usata per fare la tasca, è dovuta dalla reale mancanza di più allevamenti bovini in tutta la Liguria

  • Aromi e Spezie
     La pianta aromatica che meglio rappresenta questa parte d'Italia è il basilico, una piantina originaria dell'Asia Minore che fece molta strada prima di toccare queste terre: importata in Europa, scelse la Liguria e la Provenza come terre d'elezione. Solo su queste colline il basilico ha trovato le condizioni ambientali ideali per crescere con caratteristiche organolettiche del tutto introvabili altrove. Nelle sue foglie si racchiude l'inconfondibile aroma di mare e di salsedine e si celano gli oli essenziali che donano la sua particolare fragranza

  • Olio e Grassi
     A Genova come in tutta la Liguria l'olio extravergine è una colonna portante dell'enogastronomia: presenta un colore giallo;un odore fruttato e maturo; un sapore fruttato con sensazione decisa di dolce e un'acidità massima totale, espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,5 per 100 grammi di olio

  • Formaggi e Latte
     Tipico dell'entroterra genovese è il formaggio denominato la quagliata, deriva dal genovese presû che significa appunto caglio. Originariamente veniva prodotta dalle vacche provenienti da lontane località di montagna dell'alta Val d'Aveto che svernavano in Val Fontanabuona, dove, a quote più basse, il formaggio poteva essere prodotto quando le basse temperature consentivano una sua maggiore conservabilità. Era una piccola transumanza del bestiame che partiva da metà settembre e durava fino a metà maggio e consentiva l'utilizzo dei prati e dei pascoli della Fontanabuona.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Pane e Pizze
     La focaccia di Recco è l'emblema dei prodotti da forno genovesi, è composta da farina di grano duro, acqua e sale; Quest è quanto basta per preparare una sfoglia che, stesa su una teglia ben unta, racchiuda della buona formaggetta regionale a pezzetti. Nell'entroterra provinciale era tradizione preparala per il giorno dei morti per ricordare i tristi eventi che la videro nascere.

  • Frutta e Conserve
     Il chinotto candito e sciroppato è una conserva di frutta tipica della provincia genovese realizzata con pere, albicocche, pesche, fichi, prugne, arance, mandarini, cedro, melone, ananas, violette, zucca, mele cotogne, fragole, marroni e naturalmente chinotti. Il metodo di canditura è simile per ogni tipo d frutta, variano il tempo di cottura e la concentrazione di zucchero

  • Funghi e Conserve
     Il Porcino bianco, il Porcino nero, ilCicalotto, ilGalletto sono tra le miglior qualità di funghi locali per la preparazione di ottime conserve sott'olio: si scelgono esemplari giovani e freschi non parassitizzati, si puliscono, si lavano e si asciugano. I funghi sott'olio possono essere anche ricavati dalla lavorazione del prodotto in salamoia.

  • Pasta e Cereali
     Le trofie sono la pasta più caratteristica di questa parte d'Italia, Con il termine trofie nel genovese si intendono gli gnocchi ovvero un impasto di farina e patate; con il termine trofiette si intende invece la versione antica degli gnocchi, quella ottenuta con sola farina, dalla caratteristica forma a truciolo, nate nella Riviera di Levante da abilissime ed esperte mani

  • amaro di testico
     cerco l'origine di questo amaro

  • Prodotti Tipici Liguri
     La Liguria è una regione italiana a statuto ordinario, dell'Italia nord-occidentale.

    I prodotti tipici, e la cucina della Liguria, sono molto poveri, ma allo stesso tempo molto buoni; diciamo che incarna alla perfezione la vera cucina mediterranea.

    Dai prodotti che derivano dalla montagna, ai prodotti che deriva dal mare; insomma una cucina variegata a buonissima.

    I prodotti si basano, molto su erbe selvatiche tipo maggiorana, rosmarino, alloro e timo; verdure e frutta, i prodotti farinacei e il pescato.

    Tra i prodotti tipici, base della Liguria, c'è il pesto, famoso in tutta Italia, preparato con basilico, pinoli e aglio, condito con formaggio, pecorino sardo e olio extravergine di oliva.

    Famoso anche l'olio extravergine d'oliva DOP, grazie ad alberi di olivo, famosi in tutta la Liguria.

    Interessanti, i prodotti a base di farine, come il pane, la farinata, e la fugassa, la tipica focaccia genovese.

    Famosi i dolci, le bugie o chiacchiere, famoso dolce di carnevale; croccante di mandorle, frittelle di mele, baci della riviera e tantissimi altri dolci.


Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Genova
Arenzano, Bargagli, Bogliasco, Bosio, Campomorone, Ceranesi, Davagna, Masone, Mele, Mignanego, Montoggio, Sant'Olcese, Sassello, Serra Riccò, Sori, Tiglieto

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top