Foggia (Foggia) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Foggia

il clima di Foggia è essenzialmente mediterraneo. Inverni miti con poche precipitazioni ed estati lunghe e calde. La zona di Foggia è abitata fin dal Neolitico, nonostante la sua natura paludosa. Bisognò aspettare l'XI perchè Roberto il Giuscardo bonificasse il territorio dell'attuale città. Gli Aragonesi, padroni della zona del Quattrocento, cercarono di trarre profitto econmino dalla pastorizia imponendo una tassa sulla transumanza delle pecore. Si tratta della cosiddetta "dogana delle pecore". Tale dogana aveva sede del Palazzo Dogana. Una tale politica indebolì molto i pastori del Tavoliere. LA storia della città fu in tutti legata a quella del regno borbonico. Durante la seconda guerra mondiale la città venne quasi rasa al suolo dai bombardamenti alleati. Da vedere il Palazzo di Città e la Chiesa dell'Addolorata particolarissima architettura religiosa in stile romanico, ma ritoccata nel Settecento. Di notevole interesse anche la Villa Comunale, il gia citato Palazzo Dogana, la Chiesa delle Croci.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Foggia
  • Provincia: Foggia (FG)
  • Regione: Puglia
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 71100
  • Codice Catastale: D643
  • Codice ISTAT: 071024
  • Prefisso Telefonico: 0881
  • Sito del comune: http://www.comune.foggia.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: foggiani
  • Santo del Paese: Madonna dei Sette Veli
  • Festa Paesana: 22 Marzo

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 76 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 41,4619 gradi decimali
  • Longitudine: 15,5501 gradi decimali

Condividi sui social!

To Top