Prodotti tipici locali a Cremona e in provincia di Cremona

Prodotti tipici locali a Cremona: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a Cremona
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Dolci e Gelati
     Il Torrone di cremona è il più classico dolce locale è composto da mandorle o nocciole, zucchero, miele, Albume d’uovo, sciroppo di zucchero invertito, aromi, ostie, amido. Si propone sotto forma di stecche e tavolette a sezione rettangolare a forme fantasia e ha una consistenza dura e friabile per il tipo classico; morbida e fondente per il tipo tenero.

  • Formaggi e Latte
     Tra i formaggi tipici il mascarpone, il quartirolo, il furmai, sono prodotti caseai di eccellente fattura. Presenta un gusto dolce e delicato; il primo ha una consistenza morbida quasi cremosa; il secondo è il tipico formaggio di origine contadina per il terzo viene ben consumato nelle cucine delle cascine.

  • Salumi e Carni
     Il cotechino di Cremona Igp è fatto con carne di suino magra, grasso e cotenne, il tutto insaccato in parti uguali e insaporita con vino, zucchero, sale, pepe ed aromi.Viene messo ad asciugare, una volta insaccato, al calore di bracieri e fatto stagionare per trenta giorni. Si cuoce in abbondante acqua calda per circa 3 ore in base alla sua grandezza. Accompagna purè di patate o mostarda.

  • Pane e Pizze
     Al panon è un tipico pane cremonese, è fatto con farina di grano tenero, ha una forma squadrata. Quando diventa vecchio si mette in forno a biscottare. Così si mantiene a lungo può essere consumato con il caffelatte, o intinto nel vino come aperitivo o come antipasto condito con erbe aromatiche a merenda ecc. Essendo privo di grassi non si sbriciola.

  • Pasta e Cereali
     La pasta più tipica è chiamata marubini, è una pasta ripiena con carne di manzo brasato, vitello arrosto, maiale arrosto, formaggio. Ha una forma quadrata, rotonda, a mezzaluna, una consistenza: tipica della pasta fresca e un colore giallo. La pasta, una volta stesa, viene riempita con il classico ripieno e richiusa.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Aromi e Spezie
     la tipica Mostarda di Cremona che si differenzia da altre per l’originalità con cui il gusto piccante della senape si mescola al dolce dei vari tipi di frutta. E' una salsa che propone interi pezzi di frutta, come ciliege, pesce e altri, avvolti in un piccante e mordibo succo gelatinoso: ottima con brasati, bolliti e cotechini.

  • Miele
     Il miele in queste terre è prodotto da tanti apicoltori e aziende agricole, qui si producono diverse tipologie di miele come il miele di tarassaco, il millefiori, di acacia, di tiglio, di girasole, di trifoglio e di melata . Questo biondo nettare non subisce manipolazioni per potere essere consumato naturalmente, ha proprietà antibatteriche e contiene zuccheri e altri elementi come sali minerali, ferro, calcio, fosforo, silicio, manganese, zolfo, potassio e magnesio, e vitamine, tra cui vitamina B1 e B2.

  • Pasta e Cereali
     La farina maggiormente utilizzata in tutto questo territorio è quella conosciuta coma la farina per polenta della bergamasca. E' ottenuta da mais vitreo; ha caratteristiche fisiche a macinatura grossa; si presenta con un colore giallo oro. Le tecniche della sua produzione sono: la raccolta della granella, l'essiccazione e la molitura.

  • Ortaggi e Conserve
     Simbolo degli orti cremonesi è la cicoria o radice di Soncino, ha una consistenza dura e fibrosa, leggermente amarognolo, inodore e bianco. Viene seminato in pieno campo, mondato e diradato. Alla Raccolta, lavato e confezionato in vaschette con prodotto a vista.

  • Frutta e Conserve
     Con le famose mele cremonesi si prepara la cotognata, una confettura di frutta del tipo classico con mele cotogne, zucchero, gelatificante (pectina); è dolce. delicata con deciso sentore di cotogna e/o di agrumi e ha un colore: Rosso bruno scuro

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top