Cosenza (Cosenza) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Cosenza

la città fu fondata nel IV secolo a.C. dalla popolazione dei Bruzi che la chimarono Cosentia e ne fecero la loro capitale. Così narra lo storico romano Strabonico. Successivamente fu una delle città della Magna Grecia. Da ultimo fu presa dai romani e lasciata nel suo ruolo dei capitale del Bruzio. Sotto i romani Cosenza visse in pace e in ricchezza. A distruggere l'incanto fu Alarico, re dei Visigoti che saccheggiò e ditrusse la città nel 410, subito dopo il sacco di Roma. Nell'XI secolo furono i normanni ad entrare in Calabria. Federico II di Svevia, negli anni del suo regno, amò molto Cosenza, annoverandola tra le sue città predilette dopo Napoli e Palermo. Si succedettero poi angioini e aragonesi: nonostante k'avvicendarsi dei regni, Cosenza resta un centro fondamentale per la Calabria e per tutto il Meridione. Durante il regime fascista la città di Cosenza appoggiò la politica del Duce Mussolini e fu bombardata massicciamente dagli anglo-americani nel 1943. Arte: iniziamo dal Duomo di Cosenza, in stile romanico, risalenmte all'XI secolo, santuario dedicato alla Vergine S.S. del Pilerio. Assai affascinante lo scorcio di Piazza XVI Marzo dominata dalla statua dedicata allo scenziato e filosofo cosentino Bernardino Telesio. Nella stessa piazza sorge la biblioteca civica. Da visitare anche la chiesa di San Domenico. COrso Mazzini è la via centrale, la zona pedonale e commerciale della città. Un centro elegante, una città ricca di storia e di diventimento, in una regione bellissima. Cosenza

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Cosenza
  • Provincia: Cosenza (CS)
  • Regione: Calabria
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 87100
  • Codice Catastale: D086
  • Codice ISTAT: 078045
  • Prefisso Telefonico: 0984
  • Sito del comune: http://www.comune.cosenza.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: cosentini
  • Santo del Paese: Madonna del Pilerio
  • Festa Paesana: 12 febbraio

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 238 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 39,311 gradi decimali
  • Longitudine: 16,251 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Cosenza
Aprigliano, Casole Bruzio, Castrolibero, Dipignano, Mendicino, Paterno Calabro, Pedace, Piane Crati, Pietrafitta, Rende, Rovito, Trenta, Zumpano

Condividi sui social!

To Top