Prodotti tipici locali a Condofuri e in provincia di Reggio Calabria

Prodotti tipici locali a Condofuri: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Pane e Pizze
     Le Crispelle sono un tipico prodotto da forno della provincia reggina; è composto da farina, acqua, lievito e sale; psesso è farcita con acciuga o ricotta fresca. Ha una forma sferica di 5 cm di diametro, pesa circa 40 gr, ha un sapore sapito e un odore acuto. A lievitazione completata si prende dell'impasto con un cucchiaino da tavola, lo si farcisce con acciughe o ricotta fresca, e si friggono in olio caldo abbondante.

  • Liquori ed Infusi
     Nella provincia reggina il liquore per eccellenza è un liquore a base di begamotto, agrumetto o agrumello in dialetto locale; per la sua produzione sono necessari: limoni o bergamotto, zucchero, alcool e acqua. Le bucce di limone sono poste a macerare in alcool per circa trenta giorni, alla fine di questo periodo si aggiunge lo zucchero e l'acqua e si filtra.

  • Salumi e Carni
     Il Buccularu è un tipico prodotto di maiale della provincia. E' derivato dal taglio di carne corrispondente alla parte della guancia e del collo del maiale lavorata e condita con sale, pepe nero e rosso. Presenta una forma cilindrica di medie dimensioni e di vario peso; ha un sapore sapito e rico di aromi.

  • Pasta e Cereali
     La struncatura è una caratteristica pasta reggina, è prodotta con farina integrale di frumento. Ha una foma simile alle linguine, una lunghezza media di circa 40 cm, un sapore deciso, un odore rustico e un colore scuro. Per il loro condimento solitamente si usano olio, acciughe, aglio, olive nere, formaggio, mollica grattugiata di pane biscotto.

  • Aromi e Spezie
     Rinomato sia in tutta la regione sia in tutta la provincia, il peperoncino piccante calabrese generalmente è coltivato sia a livello familiare sia a livello aziendale: giardini, palconi e campi sono interamente adibiti a questa coltura utilizzando tecniche di lavorazione molto tradizionali in quanto si tratta di una pianta che non necessita di molte cure. Dopo il raccolti i peperoncini vengono infilati con ago e filo fino a formare una collana e poi vengono appesi in cucina o in un altro posto idoneo.

  • Olio e Grassi
     L'olio denominato come extravergine della Locride è il più caratteristico condimento della provincia reggina. É il risultato della coltivazione delle olive provenienti dalla zona conosciuta come Grossa di Gerace. Propone un sapore del tutto particolare, un odore fortemente aromatico e un colore che può variare dal verde scuro al verde oro per giungere al giallo oro.

  • Vini
     con la denominazione Bivongi doc vengono classificati tutti i vini ottenuti nella provincia reggina.Sono vini divisi in Bianco, dal colore paglierino, dall'odore gradevole e dal sapore secco; Rosso, dal colore più o meno intenso, tendente al granato con l’invecchiamento, dall'odore delicato e dal sapore armonico e fruttato. Infine il rosato dal colore più o meno intenso, dall' odore vinoso e dal sapore fruttato.

  • Prodotti Tipici Calabresi
     La Calabria è una regione del sud Italia, i suoi prodotti tipici, sono conosciuti da tutta Italia e anche in Europa.

    Ottimi prodotti, creati nei secoli, grazie anche ai moltissimi popoli che hanno conquistato la Calabria: dai normanni, agli arabi, greci e spagnoli.

    Anche se vi sono molte differenze di prodotti, all'interno della Calabria; quelli base rimangono gli stessi.

    Famosa in tutto il mondo per il piccante, per il peperoncino rosso e la famosissima 'Nduja: quest'ultima, prodotto di tutta la Calabria, e venduto in tutto il mondo; composta da parti grasse del maiale, peperoncino piccante calabrese, e il budello; utilizzata su crostini, oppure per prepare sughi, o ancora sulla pizza; insomma la nutella piccante.

    Ovviamente non possono mancare: la cipolla rossa di Tropea, le olive, l'olio, i dolci, e il cedro.

    Tra i vari prodotti tipici ci sono anche tutti i salumi: tra capocollo, salume che deriva dalla porzione superiore del collo del maiale; il guanciale calabrese che si ottinee dalla testa e dal collo; dalla lonza che si ottiene dalla lombare del maiale e tantissimi altri.

    Tra i salumi più famosi a livello mondiale c'è la schiacciata o in dialetto calabrese "Soppressata", il nome prende la forma appunto schiacciata del salame, e ricavata dalla spalla e sottocostola del maiale.

    Inoltre puoi trovare tante altre pietanze tra cui formaggi: pecorino, caprino, vaccino, provole.
    Panetteria, Pane e Pasta, Specialità Calabresi, Specialità di Mare, Dolci Calabresi, Vini, Amari e Liquori, Olio Extra Vergine.

  • Prodotti Tipici Lucani
     La Basilica è una regione italiana, a statuto ordinario dell'Italia Meridionale.

    I prodotti tipici della Basilicata, sono molto comuni e semplici, e si basano sulla dieta Mediterranea.

    La cucina della Basilicata, deve molto agli scambi, delle regioni vicine, esistono vari prodotti tipici della campania, altri pugliesi e infine calabresi.

    Come già detto all'inizio, i prodotti si basano molto sulla tradizione mediterranea; quindi molto spazio a pasta, pane, olio d'oliva, verdure e formaggi.

    La pasta è preparata a mano, con farine di grano duro, famosi i fusilli con la mollica, le lasagne, e altre varianti.

    L'olio d'oliva, è prodotto all'interno della regione, ed è difficile che venga venduto al di fuori della regione. Di ottima qualità ed ha una lunghissima tradizione fino alla Magna Grecia, ovviamente ha influito moltissimo sull'economia e gastronomia.

    Un prodotto tipico, ma allo stesso tempo, "strano" è il baccalà.

    La famosa "luganega", in tutta Italia, deriva appunto dal nome di Lucania, nome della Basilicata dal 1932 al 1947; di queste zone è famose anche la soppressata, e il pezzente preparato con scati della carne di maiale, utilizzato infine per sughi al pomodoro.

    Interessanti sono i dolci, della zona, tra frittelle dolci, focaccia alla cannella, dolci di noci di Trecchina, i mustuaccioli, calzoni ripieni di ricotta zuccherata e tanto altro.


Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Condofuri
Bova, Bova Marina, Roccaforte del Greco, San Lorenzo

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top