Cinisello Balsamo (Milano) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Cinisello Balsamo

Cinisello e Balsamo erano, fino al 1928, due comuni, uniti a questa data in vortù di un regio decreto. Oggi il comfine tra le due due città non esiste più, a parte qualche leggero campanilismo tra Cinilesseli e Balsamesi. Il comune, a pochi chilomentri da Milano, dormitorio di molti lavoratori milanesi, si è sviluppato neglia anni fino all'attuale dimensione, per via della forte immigrazione dal Sud Italia. Cinisello non confina direttamnete con Milano, da cui è separata da una porzione del Parco Nord che passa per Bresso e Sesto San Giovanni. Pur città della caotica periferia milanese, a Cinisello si trovano ville di interesse storico considerevole, come la Ghirlanda Silvia Cippelletti, Villa Pallavicini Mantovani e il Museo di Fotografia Contemporanea. Cinisello è facilmente raggiungibile da Milano con bus, treno e metropolitana.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: cinisellesi o balsamesi
  • Santo del Paese: Sant'Ambrogio
  • Festa Paesana: 7 dicembre

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 154 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 45,558 gradi decimali
  • Longitudine: 9,2229 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Cinisello Balsamo
Bresso, Cusano Milanino, Monza, Muggiò, Nova Milanese, Paderno Dugnano, Sesto San Giovanni

Condividi sui social!

To Top