Capo d'Orlando (Messina) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Capo d'Orlando

la fondazione del comun e risale all'epoca normanna e si chiama così perchè la leggenda dicce che qui si sia fermato il paladino Orlando durante la crociata. Secondo le cronache romane, nel territorio di quella che poi sarebbe stata Capo d'Orlando si tenevano frequenti culti dionisiaci (celebrazioni all'insegna dell'ubriachezza e della sfrenatezza in onore del dio Dioniso) a causa dei quali molte persone furono condannate e deportate. Nel 1895 Capo d'Orlando viene inclusa nel percorso feroviario Messina-Palermo. L'economia del comune si basa sul commercio e sul turismo: uno dei paesaggi più belli e interessanti del Nord della Sicilia.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: orlandini
  • Santo del Paese: Madonna di Capo Orlando
  • Festa Paesana: 22 ottobre

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 8 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 38,1445 gradi decimali
  • Longitudine: 14,7313 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Capo d'Orlando
Capri Leone, Mirto, Naso, Torrenova

Condividi sui social!

To Top