Campobello di Licata (Agrigento) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Campobello di Licata

Il paese è stato fondato intorno alla metà del Seicento da Raimondo Raimondetta, barone di Campobello. Per prima cosa il barone fece costruire la chiesa di San Giovanni Battista, demolita nel 1900. La risorsa economica principale della zona è l'agricoltura: fiorente la produzione di mandorle, olive, granno, legumi e uva. Tipica di Campobello la pregiata uva Italia. Piazza Togliatti e Piazza Moro sono i centri della viuta della città. In quest'ultima si può ammirare la elegante Fontana delle Fanciulle.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: campobellesi
  • Santo del Paese: San Giovanni Battista
  • Festa Paesana: 24 giugno

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 316 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 37,2595 gradi decimali
  • Longitudine: 13,9191 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Campobello di Licata
Ravanusa, Canicattì, Naro, Licata

Condividi sui social!

Booking.com

Immagini



Inserisci un immagine di Campobello di Licata

To Top