Campobasso (Campobasso) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Campobasso

la città è composta da una zona di origine medioevale, stretta, fatta di vicoli e strette scalinate, e da una moderna, ottocentesca, più ampia e costruita secondo il modello urbanistico ottocentesco. Il clima di Campobasso è di tipo appenninico con inverni nevosi, autunni piovosi ed estati miti.La città è un antoco centro sannita, popolazione pre-romana del centro Italia. Nel Medioevo Campobasso fu la capitale della contea della famiglia De Molisio. La città è centro vescovile dal 1927 ed è capoluogo della regione Molise dal 1963, anno in cui venne istituita la Regione. Nel 1982 è stata inaugurata l'Università degli Studi del Molise che è diventata, in pochi anni, una delle più dinamiche del Centro-Sud Italia. La città sfoggi palazzi e monumenti di grande bellezza come il Palazzo Murattiano, il Castello Monforte, affascinante costruzione fortificata risalente Medioevo, l'incanteviole chiesa della Madonnna dei Monti e quella di San Bartolomeo. Campobasso è dotata di strutture ricettive e turistiche adatte ad ogni esigenza, confortevoli e accoglienti. Campobasso e il Molise vi aspettano a braccia aperte.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: campobassani
  • Santo del Paese: San Giorgio
  • Festa Paesana: 23 aprile

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 701 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 41,561 gradi decimali
  • Longitudine: 14,6684 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Campobasso
Campodipietra, San Giovanni in Galdo, Ripalimosani, Matrice, Oratino, Busso, Ferrazzano, Mirabello Sannitico, Vinchiaturo

Condividi sui social!

To Top