Prodotti tipici locali a Campobasso e in provincia di Campobasso

Prodotti tipici locali a Campobasso: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d'Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!



Prodotti tipici locali: a Campobasso
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)



  • Pesce e Conserve
     Alici, scorfani, testoni, cicale, scampi, merluzzetti, triglie, orate, calamari sonoi alla base del pesce tipico di questa provincia, ma forse tutti non sanno che, ad Riccia comune montano in provincia di Campobasso sito ai confini con la Campania, è tradizione preparare per le festività natalizie e di San Giuseppe il baccalà e cavolfiore arracanato. Le massaie del luogo lo preparano usando baccalà, cavolfiore, aglio, uva passa, gherigli di noce tritata, filetti di alici sott'olio, mollica di pane raffermo ed aromi vari.

  • Ortaggi e Conserve
     A San Biase, comune montano in provincia di Campobasso posto su un colle tra i fiumi Trigno e Biferno, sono famose le sue patate, tuberi di elevata qualità culinaria e di lunga conservazione. Grazie al clima fresco ed al particolare terreno in cui vengono coltivati; da circa due secoli sono un alimento sempre presente nella cucina contadina del Molise. La patata lunga di San Biase possiede una caratteristica forma ovale-allungata e appiattita, una buccia liscia di colore giallastro o violaceo ed una polpa bianco-crema.

  • Olio e Grassi
     L'olio del Molise è conosciuto ed apprezzato sin dai tempi più antichi. E' ottimo per condire le zuppe e le minestre tipiche della cucina molisana. E'conservato in ambienti freschi ed asciutti, lontano da fonti di calore che possono inquinarne il prelibato sapore e il colore puro. In queste condizioni è possibile conservare l'olio fino a 36 mesi. Se si avvicina alle basse temperature è soggetto a congelamento e, per poter essere riutilizzato, deve riportato alla temperatura ottimale e agitato ripetutamente.

  • Liquori ed Infusi
     Il liquore al latte è una bevanda alcolica tipica del Molise prodotta principalmente a Campobasso. E' un liquore dolce al latte, prodotto artigianalmente con cura da una selezione di ingredienti naturali. Si ottiene così un liquore dal colore giallo caratteristico, che possiede un aroma gradevole, a cui non vengono aggiunti additivi e conservanti e viene confezionato in bottiglie di vetro.

  • Vini
     l'Aglianico, il Sangiovese ed il Montepulciano, sono i tipici vini locali per quanto riguarda le uve a bacca rossa, ed Trebbiano Toscano e la Malvasia, per quanto riguarda le viti a frutto bianco. Tra i vini i più conosciuti e apprezzati del Molise ci sono, il Biferno Rosso, il Molise Falangina e il Pentro di Isernia. Biferno Rosso, vino tra i più tipici è un vino asciutto con un persistente profumo di ciliegia e tabacco. Tale vino, alla vista di colore rosso rubino carico, proviene da un vitigno coltivato già ai tempi dei Fenici: il Biferno Rosso.

  • Frutta e Conserve
     La mela Limoncella è un frutto locale dalle origini ignote, proveniente dal sud Italia, ha trovato in alcune aree del Molise il suo habitat ideale.Viene coltivata in collina e in montagna e non richiede di particolari cure: è una varietà molto rustica, adatta al clima locale e ben indicata per la coltivazione a basso impatto ambientale: la si raccoglie prima delle piogge autunnali.

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Pasta e Cereali
     La pasta provinciale più famosa è la taccozze, un impasto piuttosto duro con farina, uova, e sale. Ottenuto stendendo la sfoglia non troppo sottile e tagliata a rombi di media grandezza. Tivicamente viene condita con un buon ragù di carni miste e formaggio pecorino grattugiato.

  • Pane e Pizze
     la pizza più tipica del Molise è lo Caciatelli, una mezza luna ripiena a panzerotto, dolce o salata a seconda degli ingredienti del ripieno. Il pane più tradizionale della provincia è a base di farina di mais, farina di grano tenero, lievito naturale, patate lessate, acqua, sale. Può avere sia una massa cupuliforme sia una forma allungata o tondeggiante.

  • Funghi e Conserve
     Qui il tartufo ha trovato il suo giusto habitat, ha il corpo fruttifero di un fungo che si sviluppa e compie il suo ciclo vitale sotto terra. Ha una scorza esterna più o meno liscia, di colore chiaro e una polpa interna di colore variabile dal bianco latte al rosa intenso. Presenta un sapore ed il profumo, che ne permettono la facile identificazione e può raggiungere la dimensione di una grossa mela. Il suo sapore e profumo particolare lo hanno portato ad essere il re della cucina locale

  • Olio e Grassi
     In tutto il Molise viene prodotto l'olio Molise Dop, un olio con una colorazione che varia dal giallo al verde; un odore fruttato medio-alto e un sapore fruttato con delicato sentore di amaro piccante: Viene utilizzato per condire zuppe e minestre tipiche della cucina locale in particolare quelle con legumi come: lenticchie, fave, ceci, fagioli, cicerchie e farro.

  • Liquori ed Infusi
     L'amaro Molisano è un liquore ottenuto da 32 tipi di erbe, radici, sostanze vegetali ed alcool buongusto. Da queste particolari erbe l'amaro riceve ottime proprietà benefiche e digestive. Altro tipico liquore locale è il Poncio al caffè È un liquore dolce a base di caffè ed altri aromi naturali, dal colore scuro e dall'aroma caratteristico. Per la sua realizzazione si usano alcool buongusto, acqua, chicchi di caffè, zucchero, bucce di arance, mandarino e limone.

  • Formaggi e Latte
     I formaggi molisani sono prelibatezze che appagano anche i palati più esigenti. Fatti con latte appena munto degli animali che pascolani nelle verdi terre locali. Fra i migliori formaggi molisani è d'obbligo ricordare la scamorza e la stracciata di Carovilli e il caciocavallo di Agnone. Particolarmente prelibati sono il fior di latte, il pecorino di Capracotta, la tipica mozzarella e il burrino.

  • Salumi e Carni
     I salumi molisani sono realizzati con le migliori carni di animali allevati in zona, lasciati liberamente pascolare tra i verdi campi regionali, nutriti con i migliori alimenti naturali. Tra tutti questi emergono la ventricina, lo sfarriccio e la soppressata. Sono ottimi, anche come antipasti, la salsiccia e il sagicciotto.

  • Aromi e Spezie
     Caratteristicha è la la mollica di San Giuseppe, realizzata con pane di grano duro raffermo e lavorata con noci, mandorle, nocciole tostate e tritate, pinoli, uva passa, sale fino, noce moscata, peperone macinato, cannella, chiodi di garofano, prezzemolo tritato, aglio, foglie di alloro, buccia di arancia tritata.

  • Miele
     Il Miele che la provincia propone è un millefiori, un nettare proveniente dalla raccolta delle api da foritura non unifloreale, erba medica, lupinella, sulla, acacia. Il prelievo avviene da fiori che si trovano nell’Altissimo Molise e, appena smielato, offre un colore giallo scuro limpido e dal sapore delicatissimo e gradevole. E' ottimo per dolcificare il latte, ha un potente effetto balsamico, ed è un sano ingrediente per dolci Natalizi o abbinabile con i formaggi stagionati.

  • Prodotti Tipici Molisani
     La regione italiana del Molise, è tra le più piccole d'Italia, subito dopo la Valle d'Aosta.

    Bellissima regione, con bellissime tradizioni e piatti tipici.

    Tipici di tutta la regione, sono i cavatelli al ragù; una pasta tipica fatta in casa, bollita, e poi servita come pasta asciutta e condita con sugo al ragù con carne di agnello.

    Anche le Laganelle e fagioli, sono molto famosi, piccole lasagne, accompagnate con una piccola minestra di fagioli.

    Buoni e genuini, i vari salumi molisani, che compongono la parte interna della regione; tra i più famosi vi sono: lo sfariccio o sanguinaccio, caratterizzato dal sangue del suino, con aggiunti noci, pinoli, scorze di arancia cacao e farro; la soppressata e la ventricina.

    Interessanti anche gli antipasti, dove si utilizza molto la carne di maiale, tra cui l'insalta di maiale, con cubetti di suino bolliti e conditi con olio sale e pepe; anche la trippa di maiale essiccata; e vicino la costa famosa la scapece di alicette.

    Molto famoso, utilizzato e genuino, è l'olio extravergine d'oliva, prodotto direttamente nella regione, grazie anche al paesaggio verde.

    Ovviamente non mancano i vari dolci: dalle frittele dolci di carnevale, al croccante, alle ostie ripiene, e per i più coraggiosi il sanguinaccio.


  • PRUNELLA Elisir
     E’ un liquore da meditazione, tonico generale e antidepressivo, da degustare fresco. Prodotto con bacche di Prunus spinosa Trigno, raccolte a mano in zone incontaminate del Molise, vino fermo, alcol, acqua, zucchero ed altri aromi naturali, in una ricetta segreta del produttore, ne fanno un prodotto inimitabile. E’ ideale per allietare i pomeriggi o i fine pasto, si accompagna felicemente con cioccolato e biscotti secchi a base di mandorle, nocciole, vino e miele.

Prodotti tipici locali nei paesi confinanti con Campobasso
Campodipietra, San Giovanni in Galdo, Ripalimosani, Matrice, Oratino, Busso, Ferrazzano, Mirabello Sannitico, Vinchiaturo

Condividi sui social!

Inserimento nuovo prodotto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina prodotti tipici locali del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top