Calendasco (Piacenza) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Calendasco

Si tratta di un paese la cui storia comincia coi romani, per poi svilupparsi coi Longobardi ( che diedero al paese il nome di Kalendasco) e con le varie dominazioni che nei secoli si sono alternate. Il comune sorge a pochi chilometri dal confine con la Lombardia, a sette chilometri da Piacenza. Calendasco è uno dei comuni della riva destra del Po. Si tratta di una zona molto pescosa, tantìè che la pesca è un'attività tipica della zona. Gli antichi abitanti della zona scendevano in acqua con la Magana, un'imbarcazione in legno, e pescavano. Calendasco si trova lungo la via Francigena, la quale passa proprio sul Po. Dal piccolo porto del Botto si può attraversare il fiume. Il monumento più famoso del paese è di certo il Castello, risalente al XII secolo.

Dettagli Amministrativi:

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: calendaschesi
  • Santo del Paese: San Corrado
  • Festa Paesana: 19 febbraio

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 55 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 45,0882 gradi decimali
  • Longitudine: 9,5971 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Calendasco
Chignolo Po, Guardamiglio, Orio Litta, Piacenza, Rottofreno, San Rocco al Porto, Senna Lodigiana, Somaglia

Condividi sui social!

To Top