Piatti tipici e ricette a Cagliari e in provincia di Cagliari

Piatti tipici a Cagliari, ricette e gastronomia: questa è la pagina dedicata ai bongustai e agli apprendisti cuochi. Ecco a voi tutte le ricette tipiche del comune di Cagliari. Primi, secondi, dolci, insaccati, vini, formaggi: ricette sconosciute ai più, ma di ottima qualità. Con le ricette che vi proponiamo stupirete tutti! Siete curiosi di provare uno dei piatti che vi proponiamo, ma ai fornelli siete un disastro? Cambiate pagina e prenotate un tavolo in uno dei ristoranti della zona o del comune: ne uscirete soddisfatti!

Piatti tipici Cagliari

Biancheddu
Bollire le mandorle, scolarle, pelarle, e tagliarle; infornarle, seccandole senza farle dorarle. Montare a neve gli albumi e zucchero, aggiungervi le mandorle e la scorza di limone grattugiata. Stendere la carta da forno su una piastra, formare delle noci d'impasto e disporle sulla piastra : infornare per 20'; una volta asciutti, staccarli dalla piastra con la lama di un coltello e posarli su un piatto.

Burro allo zola
Ammorbidire burro e gorgonzola a temperatura ambiente, riuniteli in una ciotola e lavorateli ottenendo un composto liscio e omogeneo. Unite prezzemolo tritato e amalgamate. Ottima per carni alla griglia.

Buttariga
E' costituito dalle gonadi del pesce, le cui uova vengono salate ed essiccate con procedimenti tradizionali. Si ricava dalle uova di tonno rosso, o di muggine. I due prodotti differiscono sia nel colore che nel gusto, più deciso quella di tonno.



Casu cottu
E' composto da fette grosse di pecorino sardo fresco, fette di pane casereccio e pepe nero: eliminare la crosta del formaggio, metterle su una griglie e rosolarle da ambi i lati. Quando sono dorate, porle su delle fette di pane casereccio e spolverarle con del pepe nero: servire calde.

Cinghiale alla montagnina
Tagliate la carne, aggiungete aglio, ginepro, lauro: marinare per 120' al fresco; rosolare cipolla e aglio, aggiungete la carne infarinata e privata della marinata: rosolare, evaporare la marinata. Quando la carne sarà quasi cotta aggiungete olive e prezzemolo trito. Si serve contornata da purea di patate, gnocchetti, polenta, cavolo rosso stufato.

Cozzuleddas
Lavorate la farina con la sugna, ottenendo un impasto liscio e morbido, stendete una sfoglia sottile e tagliatela, tagliate la scorza dell'arancio e sbollentatela. Scaldate il miele, unite il semolino mescolando, aggiungete noci, mandorle, zenzero, cannella e la scorza dell'arancio. Farcite la sfoglia con il composto e chiudete come panzarotti: cuocere i dolcetti nel forno.

Crocchette di riso
Sono un buonissimo e divertente piatto, utile per riutilizzare del risotto avanzato dal giorno precedente: un modo creativo di proporre un piatto che soprattutto potrebbe mandare in visibilio i più piccoli. Un’idea buona e semplice che crei un piatto unico unendo la bontà di riso e mozzarella.

Peretta all'aceto
Prendere del salame fresco e tagliarlo a fette grosse, in una padella senza condimento mettere le fette di salame e rosolarle bene, aggiungere dell'aceto: evaporare e impattare il salame, con il suo sugo, e servire caldo con polenta.

Zuppa di cipolle
E' una zuppa a base di cipolle, è una ricetta molto dietetica, potete servirla al naturale, oppure mettere in un tegame, delle fette di pane abbrustolito, coprirle con la zuppa e spolverare con della gruyère. Passatela in forno gratinandola.

Piatti tipici e ricette locali: a Cagliari
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Primo Gnocchetti sardi con salsiccia (malloreddus)
     Per i malloreddus con salsiccia occorrono: malloreddus, salsiccia, polpa di pomodoro, cipolla, 1pecorino sardo grattugiato, zafferano, sale e olio d’oliva. Rosolare nell’olio, la cipolla tritata e la salsiccia tagliata a pezzetti. Poi aggiungere la polpa di pomodoro e cuocere a fuoco lento per 45 minuti. Passati 30 minuti, mettere a bollire una pentola d’acqua e cuocervi i malloreddus con sale e zafferano. Condire con il sugo e il pecorino grattugiato: servire ben caldo.

  • Maialino sardo o porcetto
     Per questo secondo occorrono un maialino sardo da latte, mirto a rametti, aglio, mirto Liquore q.b., rosmarino, olio extravergine d’oliva, sale e pepe bianco. Tritate aglio e rosmarino, aggiungete poi pepe bianco e sale, condite il maialino con il trito, massaggiando bene la carne in modo da far attecchire il battuto. Prendete una teglia, olearla e posarvi il maialino, prendete il mirto, spennellate il maialino e infornate, a 180° per circa 2 ore: Quando il maialino sarà pronto, quando la cotenna sarà croccante e la carne resterà morbida, prendere i rametti di mirto, condire e impiattare il maialino.

  • Pecorino fritto
     Per questa curiosità gastronomica occorre: pecorino fresco, uova, farina, olio per friggere, sale e pepe. Preparate una pastella con uova, farina, avendo cura che non si formino grumi, sale e pepe, ed eventualmente dell'acqua. Tagliate il formaggio a fette, mettetelo nella pastella. Mettete in una padella abbastanza olio perché queste fette ne siano coperte, portatelo a temperatura e friggete le fette di formaggio molto velocemente.

  • Dolci e Gelati
     Con papassìnos si definiscono in tutta l'isola tutti i dolci dove la protagonista è l'uva passa, detta papassà. A Cagliari un impasto di noci, mandorle, semi d’anice, farina, uva passa, scorza d’arancia, noce moscata e saba viene lavorato a forma di cono o di rombo Una volta cotte in forno le pabassinas vengono, prima che si raffreddino, spennellate con altra saba e cosparse con la traggera, minuscoli confettini dolci di diversi colori.

Ecco alcune ricette tipiche a livello regionale:

Ricette di piatti tipici della regione sardegna
Vedi tutti i vini Sardi

Piatti tipici locali nei paesi confinanti con Cagliari
Assemini, Capoterra, Elmas, Monserrato, Quartu Sant'Elena, Selargius, Sestu

Condividi sui social!

Inserimento nuovo piatto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina piatti tipici locali e ricette del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

To Top