Piatti tipici e ricette a Bari e in provincia di Bari

Piatti tipici a Bari, ricette e gastronomia: questa è la pagina dedicata ai bongustai e agli apprendisti cuochi. Ecco a voi tutte le ricette tipiche del comune di Bari. Primi, secondi, dolci, insaccati, vini, formaggi: ricette sconosciute ai più, ma di ottima qualità. Con le ricette che vi proponiamo stupirete tutti! Siete curiosi di provare uno dei piatti che vi proponiamo, ma ai fornelli siete un disastro? Cambiate pagina e prenotate un tavolo in uno dei ristoranti della zona o del comune: ne uscirete soddisfatti!

Piatti tipici Bari

Braciole alla barese
Spianare la carne col batticarne, salare e pepare, arrotolarle in modo che il trito sia racchiuso e legarle; imbiondire cipolla, carota, lauro e chiodo di garofano; allinearvi le braciole infarinate e colorarle; evaporare con vino; aggiungere il pomodoro, acqua, sale, pepe e noce moscata. Continuare la cottura per 90', mescolando. Sgocciolare le braciole, slegarle, allinearle in un piatto di servizio e cospargerle col sugo passato al colino: servire con patate o una verdura di stagione.

Calzone barese
E' un tipico piatto della tradizione barese e salentina: ideale come antipasto o merenda; il suo ripieno vuole cipolle, olive verdi snocciolate, formaggio grattugiato, acciughe, pomodori e uova.

Cozze fritte
Aprite le cozze, togliete i molluschi, lavateli e asciugateli, infarinateli, setacciateli, passateli nelle uova sbattute, poi nel pangrattato e friggeteli in olio ben caldo. Ritirateli con la paletta bucata, asciugateli su carta assorbente da cucina, salate e servite subito.



Fave e cicorie
Ammollate le fave, scolatele e cuocerle per tre ore in acqua salata a fuoco basso, pulite e lessate le cicorie. Battere le fave, filando l'olio e impastando bene con un cucchiaio di legno: servire su un letto di cicorie e irrorate con olio d'oliva crudo.

Lampascioni al forno
Pulire i lampascioni e tenerli a bagno in acqua corrente per circa 6 ore affinché perdano un pò del loro sapore amarognolo.Asciugateli e incideteli, alla base, con un taglio a croce. Pelate e tagliate a fette le patate. Disponete lampascioni e patate in una teglia oleata; condite il tutto con sale, pepe e abbondante olio. Infornate e lasciate cuocere per circa un'ora.

Pittole
Creare una massa molto morbida con farina, lievito, acqua e sale e lasciar lievitare per 120'. Preparare un impasto con capperi, pomodorini, olive snocciolate, peperoncino e cipolla che verrà unita alla massa lievitata. Formare delle palline e friggerle in olio bollente: servitele ancora calde.

Polipetti in pignata
Tagliate i polipetti a metà e cuoceteli qualche minuto, aggiungete i pomodori, la cipolla tagliata a fette, il peperoncino, il sale e l'olio. Fate cuocere per 30'. Aggiungete una spruzzata di prezzemolo e servite caldo accompagnato da crostini.

Sfricone
Soffriggere, in olio, aglio e peperoncino; aggiungere pomodori e sale; allungare eventualmente con un poco di acqua. In questa salsa intingere il pane raffermo.

Vermicelli ai frutti di mare
Soffriggere l'aglio tritato, aggiungete i frutti di mare, il vino bianco, i pomodorini tagliati a metà, cuocere il tutto per 5', salare e pepare. Lessare la pasta, sgocciolarla e ripassarla nella salsa. Condire con olio extra vergine e servire.

Piatti tipici e ricette locali: a Bari
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Primi Piatti Orecchiette con le cime di rapa
     Per questo piatto occorre: orecchiette, cime di rapa, pecorino grattugiato, parmigiano grattugiato, peperoncino piccante, aglio, acciughe, sale e pepe. Mondate, lavare e sciacquate la verdura;sbollentarla in acqua bollente salata; strizzatela leggermente.Tenete da parte l'acqua di cottura. Friggere le acciughe sgocciolate, l'aglio ed il peperoncino tritati. Aggiungere le cime di rapa sgocciolate. Saltare a fiamma moderata finché non saranno ben insaporite. Restringere il sugo, salare e pepare, rimettere l'acqua di cottura delle rape sul fuoco. Immettere le orecchiette, potrarle a cottura, scolarle e unite le cime di rapa. Insaporite con parmigiano e pecorino, amalgamate bene e servite ben calde.

  • Piatto tipico Orata alla barese
     Occorrente: Orata a carrello, olio d’oliva extravergine, patate, pecorino, prezzemolo tritato. Pulire e lavare l’orata; mescolare in una pirofila le patate, il formaggio e il prezzemolo, fare da letto al pesce, aggiungere l'orata e mettere ancora un pò di olio sul pesce, il sale e un mestolino d’acqua. Cuocere in forno a 180 °C per circa trenta minuti, controllare il fondo di cottura che sia umido.

  • Contorno di cicoria con purea di fave
     Per questo contorno occorre: fave secche, cicoria ben lavata, olio extra vergine d'oliva, patata grossa, sbucciata e a tocchetti, sale e fave. Porre le fave in un recipiente, coperte d'acqua e lasciarle ammorbidire per 12 ore. Mettere la patata in una pentola coperte d'acqua fredda e salata; portare a bollore e cuocere fino a che la sua superficie cede facilmente alla pressione delle dita. Passarla calda al passaverdura e riservarla in un recipiente. Porre le fave nella pentola di terracotta. Cuocerle in acqua salata a fuoco basso per tre ore. Scolarle e passarle al passaverdure quando sono ancora calde nel recipiente contenente la patata passata. Mescolare bene con un cucchiaio di legno e porre questa purea nella pentola di terracotta. Su fuoco basso sbattere energicamente la purea di fave aggiungendo a filo l'olio. Pulire le cicorie e cuocerle in acqua salata, scolarle bene, depositarle nel piatto di portata e versarvi sopra la purea di fave, sulla quale andrà versato un filo d'olio d'oliva.

  • Dolci e Gelati
     Tra i dolciumi tipici baresi, quasi tutti legati alle varie festività annuali e locali, si ricordano le cartellate e i bocconotti , che vengono preparate a dicembre seguendo tipiche ricette natalizie; le paste reali, le castagnedde, i sassanelli, le zeppole, gustate prevalentemente del periodo di carnevale; la scarcella, un caratteristico dolce pasquale; e il callume, ossia sanguinaccio dolce.

  • Latte di Mandorla (Lattaminu)
     ce una ricetta per latte di mandorla con il riso? Mia nonna lo faceva per Natale a Triggiano.

  • lattaminu
     Latte di mandorle con riso si serve con cannella zucchero

Piatti tipici in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Crudaiola Fritta
     

Ecco alcune ricette tipiche a livello regionale:

Ricette di piatti tipici della regione puglia
Vedi tutti i vini Pugliesi

Piatti tipici locali nei paesi confinanti con Bari
Adelfia, Bitonto, Bitritto, Capurso, Giovinazzo, Modugno, Mola di Bari, Noicàttaro, Triggiano, Valenzano

Condividi sui social!

Inserimento nuovo piatto tipico

Attraverso questo form è possibile inserire in questa pagina piatti tipici locali e ricette del paese o della provincia. E' necessario inserire la propria email in quanto il post non verrà pubblicato fino a quando non sarà pervenuta la conferma (attraverso l'email). Eventuali danneggiamenti e/o usi impropri di questo strumento saranno registrati (data, ora e IP del collegamento).

Locale Provinciale Regionale

Booking.com

Immagini



Inserisci un immagine di Bari

To Top