Acri (Cosenza) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Acri

Acri è un centro molto antico ed importante. Lo dimostrano anche le numerose chiese ed i monumenti che la abbelliscono. La chiesa della Madonna del Rinfresco, cinquecentesca, è di notevole interesse. Bellissima la Basilica del Beato Angelo d'Acri, Ottocentesca: imponente la cupola situata a 32 metri di altezza. All'interno della chiesa finimenti in marmo e pavimenti policromi in marmo e granito. La chiesa custodisce alcune reliquie del Beato Angelo di Acri, frate francescano che visse a cavallo tra 6 e 700. Ricordiamo anche il castello di Acri, detto castello dei Bruzi. Da ultimo citiamo uno dei palazzi cittadini, ovvero Palazzo Sanseverino-Falcone, realizzato nel corso del Seicento.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Acri
  • Provincia: Cosenza (CS)
  • Regione: Calabria
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 87041
  • Codice Catastale: A053
  • Codice ISTAT: 078003
  • Prefisso Telefonico: 0984
  • Sito del comune: http://www.comune.acri.cs.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: acresi
  • Santo del Paese: Beato Angelo
  • Festa Paesana: 30 ottobre

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 720 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 39,4939 gradi decimali
  • Longitudine: 16,3846 gradi decimali

Condividi sui social!

To Top