Acquapendente (Viterbo) :: Territorio, Storia e Dati Amministrativi

Il territorio, la storia di Acquapendente

Il paese dista pochi chilometri dal lago di Bolsena, bacino lacustre di origine vulcanica. Geograficamente Acquapendente è collocata a pochi chilometri dai confini con Toscana ed Umbria. Non a caso, per secoli la sua storia è stata legata a quella di Siena. Solo dal Settecento la cittadina ha iniziato a gravitare nell'orbita politica dello Stato Pontificio. Monumento principale della cittadina è la Cattedrale, in stile romanico, ma con inserti di gotico, per quanto riguarda la cripta. Al suo interno è conservata una pietra macchiata di sangue, la quale, secondo la tradizione, proviene dal Santo Sepolcro. Palazzo Viscontini è un pregevole esempio di stile rinascimantale. Acquapendente, come la maggior parte dei comuni della Tuscia, ovvero l'alta provincia di Viterbo, vive per lo più di turismo ( legato al Lago di Bolsena, agli agriturismi e alla vicinanza con città d'arte quali Roma, Terni e Viterbo) e di agricoltura. La Tuscia è uno dei paradisi naturali d'Europa, da visitare una volta nella vita.

Dettagli Amministrativi:

  • Nome Completo: Acquapendente
  • Provincia: Viterbo (VT)
  • Regione: Lazio
  • C.A.P. (Codice Avviamento Postale): 01021
  • Codice Catastale: A040
  • Codice ISTAT: 056001
  • Prefisso Telefonico: 0763
  • Sito del comune: http://www.comuneacquapendente.it/

Curiosità:

  • Nome degli Abitanti: aquesiani
  • Santo del Paese: Sant'Ermete
  • Festa Paesana: 28 agosto

Dati Geografici:

  • Altitudine Municipio: 420 metri sul livello del mare
  • Latitudine: 42,7448 gradi decimali
  • Longitudine: 11,8651 gradi decimali

Vedi anche il territorio e la storia nei paesi confinanti a Acquapendente
Allerona, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Grotte di Castro, Onano, Proceno, San Casciano dei Bagni, San Lorenzo Nuovo, Sorano

Condividi sui social!

To Top